Login

MET


Comune di Vinci
“Leonardo musicista”, a Vinci il concerto dedicato al Genio
Il 28 settembre in scena le musiche rinascimentali dell’Opera Studio di Ginevra
Conosciuto soprattutto come pittore, scultore, ingegnere e anatomista, benché se ne parli poco Leonardo fu anche amante della musica e abile musicista. Tanto che si presentò per la prima volta a Milano da Ludovico Il Moro come suonatore di un innovativo strumento da lui progettato. Fu, dunque, anche inventore di strumenti musicali e suonatore di liuto e di lira da braccio.

E proprio la musica tra gli anni 1470 e 1500, quella che suonava Leonardo o che quantomeno ascoltava, sarà protagonista del concerto “Leonardo musicista!” che si terrà sabato 28 settembre alle ore 21.30 al Teatro di Vinci (via Pierino da Vinci 35).

Il concerto, che ha il patrocinio del Comune di Vinci nell'ambito delle iniziative organizzate per le celebrazioni dei 500 anni dalla morte del Genio, è organizzato dall'Opera-Studio di Ginevra con la direzione artistica di Jean-Marie Curti. I musicisti solisti che interpreteranno i brani sono Lili Aymonino al canto, Marie Barbier ai flauti, Natacha Cabezas al liuto, Jean-Marie Curti all'organo rinascimentale e al canto, Thierry Engel, alla lira da braccio e Tomás Fernandez alla viola da gamba.

Saranno presentati brani diffusi a Firenze nella seconda metà del quindicesimo secolo, in parte legati alla corte dei Medici. Inoltre, sarà proposto un estratto da Dante Alighieri, uno degli autori favoriti di Leonardo, con brani della Divina Commedia accompagnati dalla lira da braccio. E poi anche un'interpretazione dei 4 rebus musicali presenti nel Codice di Windsor.

L'ingresso al concerto è gratuito. Per informazioni è possibile contattare l'Ufficio turistico di Vinci al numero 0571 933285.

25/09/2019 11.18
Comune di Vinci


 
 

Google


Vai al contenuto