Login

MET


Redazione di Met
Il thriller “Badla” con protagonista la star indiana Tapsee Pannu nella 3/a giornata del River to River Florence Indian Festival
Tra gli eventi della giornata, alle 18.30, la proiezione di “My home India” documentario della regista Anjali Bhushan, che sarà presente in sala
Immagine dal film 'The last color'
Sarà il thriller giudiziario “Badla” del regista Sujoy Ghosh, la storia di una donna accusata di omicidio e di un celebre avvocato che viene ingaggiato per difenderla, l’evento speciale della terza giornata del 19/mo River to River Florence Indian Film Festival, in programma sabato 7 dicembre al cinema La Compagnia di Firenze (Via Cavour, 50/r, ingresso 6 euro). Il film sarà presentato in sala dal produttore Sunir Khetarpal.

Tra attimi di tensione e colpi di scena in “Badla”, Taapsee Pannu (la star e attrice indiana, ospite del festival lo scorso anno) veste i panni di una giovane imprenditrice che si ritrova chiusa in una camera d’albergo accanto al corpo senza vita del suo amante. La donna assume un rinomato avvocato, il divo osannato in tutto il mondo Amitabh Bachchan (ospite di River to River nel 2012) per difendersi dalle possibili accuse.

La terza giornata si aprirà alle 11.00 con la proiezione speciale di “A throw of dice” di Franz Osten, del 1929, recentemente restaurato dal British Film Institute. Basato su uno degli episodi principali dell’antico poema indiano Mahabharata, il film in bianco e nero racconta la storia di Ranjit e del perfido Sohan, due re con la passione per il gioco d’azzardo e per la stessa donna, Sunita.

Alle 15.00 spazio i cortometraggi con una selezione che affronterà i sogni nel cassetto della complessa realtà femminile e un’India diversa e sorprendente: Azaar di Myriam Raja; The Gift di Kiran Nagdev; Bebaak di Shazia Iqbal e Geethanjali di Sachin Dheeraj Mudigonda.

A seguire alle ore 16.00 in programma “The last color”, lungometraggio dello chef stellato Vikas Khanna, sulla storia di un'avvocatessa, segnata da una tragica vicenda personale, che fa ritorno nella sua città natale e si batte per abolire un'antica tradizione che proibisce alle vedove di celebrare il Festival dei Colori di Holi

Alle 16 e alle 18.30 appuntamento con le serie web nella saletta MyMovies dove saranno proiettate rispettivamente Made In Heaven, le avventure di due wedding planners alle prese con matrimoni indiani sempre diversi e Four More Shots Please, le vite di quattro amiche nella frenetica Mumbai, in una sorta di Sex and the city in stile indiano.

La programmazione in sala grande proseguirà alle 18 con i documentari: The Soccer City di Sachin Balasaheb Suryawanshi, sulla città di Kolhapur e il calcio, uno sport che negli anni della guerra ha avuto un unico scopo: unire le differenze e l’atteso My Home India della regista Anjali Bhushan (che sarà presente in sala alle 18.30) che filma le testimonianze dei superstiti polacchi dei campi di concentramento della Seconda guerra mondiale che, liberati, furono accolti in un campo di rifugiati a Kolhapur, in India).

Il River to River Florence Indian Film Festival si svolge con il Patrocinio dell’Ambasciata dell’India, sotto l’egida di Fondazione Sistema Toscana, ed è realizzato con il contributo di Regione Toscana, Comune di Firenze, Ente Cassa di Risparmio di Firenze e Sensi Contemporanei Toscana per il Cinema. Il festival si avvale del sostegno degli sponsor Bagri Foundation, Salvatore Ferragamo, Instyle e Galleria di Lux; dei partner tecnici Hotel Roma, Fondazione Studio Marangoni, Museo Marino Marini, Marchesi Frescobaldi, Amblè, Cescot Firenze, Libreria Tatatà, Pocket Films e Associazione Toscana-India; infine, dei media partner Firenze Spettacolo, RDF, Novaradio e Radio Amblè.

Segui il festival sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/rivertoriverfiff, su Twitter e Instagram @river2riverfiff con l’hashtag #R2RFIFF. Per ulteriori informazioni visita il sito www.rivertoriver.it

Biglietti

Tutti i film sono programmati al cinema “La Compagnia” in via Cavour 50/r, Firenze. Biglietto singolo (mattina, pomeriggio, sera) 6,00 euro II Giornaliero 10,00 euro II Biglietto ridotto studenti 5,00 euro II Biglietto giornaliero con riduzione 8,00 euro (studenti, soci Coop, soci Arci, clienti Amblè, possessori biglietto Museo Salvatore Ferragamo). Abbonamento 40,00 euro, ridotto 30,00 euro. I biglietti sono acquistabili online al link: https://cinemalacompagnia.ticka.it/

06/12/2019 13.04
Redazione di Met


 
 


Vai al contenuto