Login

MET


Comune di Montemurlo
“Letteratura e psicoanalisi, Narciso e Boccadoro”, un nuovo ciclo d'incontri alla Gualchiera
Primo appuntamento martedì 18 febbraio ore 17,30. Una chiave di lettura importante per guardare a se stessi e al mondo con occhi diversi
Al centro culturale La Gualchiera (via del Carbonizzo 9-11) inizierà martedì 18 febbraio ore 17,30 il ciclo d incontri “Letteratura e Psicanalisi: Narciso e Boccadoro”. La rassegna si rivolge a tutti coloro che, indipendentemente dal suo uso specialistico, considerano la psicanalisi un patrimonio culturale e una chiave preziosa di lettura del mondo e dei rapporti interpersonali. La psicanalisi, così come la letteratura, affronta temi che attraversano la complessità umana da sempre. Gli incontri, tenuti da psicanalisti e psicologi dell'Associazione Extimitè di Firenze, si propongono, attraverso la condivisione di testi della letteratura e la discussione con il pubblico, di rintracciare alcuni dei concetti fondamentali del sapere psicanalitico.

Si parte con lo scrittore Herman Hesse e il suo noto libro “Narciso e Boccadoro”.La storia ha inizio in un ambiente monastico dove Narciso si prepara per i voti per sua scelta mentre Boccadoro, orfano di madre, è costretto dal padre ad inseguire un destino spirituale. Scritto nel 1930 da Herman Hesse, scrittore tedesco naturalizzato svizzero, è uno dei più bei romanzi della storia della letteratura, un’opera molto attuale nell’aiutare ad accettare la diversità degli altri e a convivere con la faccia più nascosta della nostra anima. Interviene Nicola Mariotti, psicanalista. Ingresso libero con prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per maggiori informazioni e prenotazioni: gualchiera@gmail.com, 3402556348, 3387403172.

14/02/2020 17.31
Comune di Montemurlo


 
 

Google


Vai al contenuto