Login

MET


Comune di Carmignano
Carmignano. Covid-19, i servizi attivati a sostegno dei cittadini
Dalla consegna a domicilio di spesa e farmaci al monitoraggio dei casi seguiti dai Servizi Sociali, fino al supporto psicologico
Servizi a sostegno dei cittadini
Spesa e farmaci a domicilio per le persone sole, anziane o in isolamento; supporto psicologico per affrontare al meglio l'emergenza; monitoraggio dei casi fragili. Sono tante le azioni messe in campo dal Comune per fronteggiare al meglio questa emergenza legata al coronavirus e per non lasciare nessuno solo.

Le assistenti sociali del Comune di Carmignano, da quando è iniziata l'emergenza, si sono subito messe in moto e hanno contattato tutte le persone che hanno in carico, così da monitorare la situazione e fornire loro tutto il supporto necessario. Vengono inoltre regolarmente garantiti i servizi rivolti ai ragazzi seguiti dai Servizi educativi individuali, che possono svolgere attività educative anche a distanza grazie a piattaforme multimediali appositamente create per loro.

È inoltre attivo da lunedì 16 marzo "Resta a casa! Ti aiutiamo noi"!, il servizio di consegna a domicilio di farmaci e beni di prima necessità rivolto a coloro che si trovano in isolamento sociale, sanitario o fisico. Ossia persone anziane sole o conosciute dal Servizio sociale, prive di quella rete familiare o sociale necessaria per l'approvvigionamento dei beni di prima necessità; persone in quarantena o in isolamento fiduciario. Questo servizio è rivolto anche agli over 70 che abitano nelle frazioni di Artimino e Poggio alla Malva, dove non sono presenti botteghe e farmacie, e che non hanno la possibilità di spostarsi nelle altre frazioni per il reperimento di beni di prima necessità. Per usufruire del servizio basta chiamare il numero del Centro Operativo Comunale 055 8750257, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. L’utente dovrà comunicare all’operatore le generalità e descrivere la propria situazione per l'accertamento dei requisiti richiesti per accedere alla consegna a domicilio. L’operatore comunale comunicherà poi le esigenze alle associazioni di volontariato territorialmente più vicine (Misericordie di Seano e Carmignano, Assistenza Medicea di Comeana), che si attiveranno per garantire il servizio. Sono una decina circa le chiamate che ogni giorno arrivano agli uffici comunali per richiedere l'attivazione di questo servizio. Servizio che, lo ricordiamo, è reso possibile grazie alla collaborazione delle associazioni del territorio coinvolte nel sistema della Protezione civile Comunale, la Coop Bisenzio Ombrone e le Farmacie del territorio, con il sostegno della Società della Salute Area Pratese e della Regione Toscana.

Capitolo a parte sul fronte del supporto psicologico. A tal proposito l'Ordine degli psicologi della Toscana, con il supporto del Consiglio Regionale, ha attivato una linea telefonica dedicata, un vero e proprio servizio di ascolto e informazione rivolto a cittadini, operatori sanitari e psicologi. Il numero è 331 6826935, attivo tutti i giorni dalle 9 alle 19.

“Il Servizio sociale del Comune continuerà, fino alla completa conclusione dell’emergenza che stiamo vivendo, il monitoraggio di tutte le persone che ha in carico – ha precisato l’assessore alle Politiche Sociali Federico Migaldi -. Il periodo che stiamo vivendo è difficile, il contributo che ogni cittadino può dare in questo momento è quello di seguire scrupolosamente le misure dettate dai decreti ministeriali, in particolar modo restando a casa”.

25/03/2020 16.33
Comune di Carmignano


 
 

Google


Vai al contenuto