Login

MET


Comune di Barberino di Mugello
Liliana Segre cittadina onoraria di Barberino di Mugello
La cittadinanza onoraria alla Senatrice ex deportata nei lager nazisti è stata conferita nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale con una delibera votata all’unanimità da tutti i gruppi consiliari
Il Comune di Barberino di Mugello, con voto unanime nell’ultimo Consiglio comunale, ha conferito la Cittadinanza onoraria a Liliana Segre. La proposta aveva già avuto il via libera con un ordine del giorno proposto dal Gruppo “Ora Barberino” e votato all'unanimità nel Consiglio dello scorso 26 Novembre.

Nella motivazione della cittadinanza onoraria alla senatrice a vita Segre si legge “Per la sua storia personale, per la sua esperienza, le sue azioni di alto valore a vantaggio della nostra Patria e dell’umanità intera contro l’indifferenza e l’oblio degli orrori dei quali è stata testimone, e straordinario e prezioso esempio di impegno civile, modello di valori morali e umani per le presenti e future generazioni, che sempre devono ricordare e rinnovare i valori della pace, della tolleranza e dell’impegno verso il prossimo, contro le barbarie e la violenza e per l’eguaglianza e la giustizia sociale”.

Liliana Segre, classe 1930 e senatrice a vita, è una testimone dell’Olocausto: all’età di 14 anni è stata deportata nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau e poi in quello di Ravensbrück. È l’unica componente della sua famiglia sopravvissuta allo sterminio.

29/04/2020 17.25
Comune di Barberino di Mugello


 
 


Vai al contenuto