Login

MET


Comune di Carmignano
Rocca di Carmignano, da lunedì al via gli interventi per la valorizzazione delle mura storiche
In programma la messa in sicurezza del percorso pedonale con la realizzazione di un corrimano lungo tutto il perimetro della cinta muraria
Prenderanno il via lunedì 25 maggio gli interventi per la valorizzazione delle mura storiche di uno dei luoghi simbolo del Comune, l’antica Rocca di Carmignano. “Manteniamo una promessa fatta, rendere la struttura sempre più sicura, accessibile e fruibile – ha detto l’assessore ai Lavori Pubblici Stefano Ceccarelli -. Questo ci consentirà di aumentare il potenziale di questo bellissimo monumento, dando così a tutti la possibilità di fruire in sicurezza di uno spazio libero e di godere delle bellezze del territorio”.

Dopo aver riparato lo scorso anno una parte del vialetto pedonale di accesso alla Rocca e il relativo parapetto, e aver recuperato una porzione del muro di contenimento a monte del vialetto stesso, adesso ad essere interessati dai lavori saranno i percorsi pedonali. L’obiettivo dell’intervento, dal costo di 93.252 euro (oltre Iva) è, infatti, quello di migliorare l’accessibilità e mettere in sicurezza i percorsi all’interno del parco monumentale. Il progetto nello specifico prevede la realizzazione di un corrimano metallico lungo tutto il perimetro della cinta muraria della Rocca, per circa 530 metri. Il corrimano avrà un’altezza complessiva da terra di circa 1 metro e verrà realizzato con pannelli modulari in acciaio corten, che saranno ancorati al terreno tramite un cordonato in cemento, alla distanza di circa 10/15 centimetri l’uno dall’altro. “L’antica Rocca è un luogo identitario per gli abitanti del nostro territorio, ma è anche una delle emergenze culturali, storiche e architettoniche tra le più belle di tutta la Piana, che da Pistoia, passando per Prato, arriva fino a Firenze – ha precisato il sindaco Edoardo Prestanti -. Da lunedì partirà quindi un intervento molto importante, che ha ricevuto una valutazione positiva da parte della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio di Firenze, per rendere la Rocca sempre più bella e sicura, un luogo che deve tornare a splendere, a vivere”.


23/05/2020 17.45
Comune di Carmignano


 
 


Vai al contenuto