Login

MET


Comune di Greve in Chianti
Vivere a tempo di natura, il Comune di Greve celebra la Giornata mondiale dell’Ambiente con le migliori esperienze di volontariato e impegno civile
Due iniziative sono in programma venerdì 5 giugno, alle ore 18 e alle ore 21: una diretta Facebook e un incontro on line con i giovani e la comunità. Il Comune terrà a battesimo il primo gruppo del Chianti Friday For Future, costituito da cinque studenti grevigiani

Ecosostenibilità e cultura green nella vita pubblica del Chianti. E’ un incrocio di esperienze tra ragazzi e adulti legati dal filo rosso dello slow living il patrimonio collettivo che il Comune di Greve in Chianti esporterà in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente. Voci, desideri, percorsi di vita reale e social degli studenti grevigiani e provenienti da altre regioni saranno protagonisti di un’opportunità inedita di scambio culturale che si terrà on line attraverso una diretta Facebook e un webinar pubblico aperto alla comunità. Si chiama “Friday for Present” l’iniziativa ideata dall’assessore Simona Forzoni che venerdì 5 giugno aderirà alla manifestazione di rilievo internazionale mettendo in campo le migliori esperienze nel settore ambientale compreso il battesimo del neonato gruppo Friday For Future. E’ il primo movimento ‘globale’ del Chianti composto da cinque ragazzi di diverse età, iscritti alle medie e agli istituti superiori, e coordinato dall’insegnante Agata Maddoli.

Al centro dell’iniziativa anche i 30 giovani volontari ambientali di Greve, Strada e Firenze ormai all’opera da tempo a ripulire e rimuovere rifiuti dalle strade e dalle aree di campagna del territorio comunale, i Raccattiamo I’ Sudicio che porteranno il loro contributo ripercorrendo le tappe del progetto di cittadinanza attiva incentrato sull’azione che ognuno può realizzare per rendere migliore l’ambiente che si vive e quello che verrà. Ospiti d’eccezione dell’incontro promosso dal Comune saranno anche i Giornalisti nell'erba, le penne green, dai 3 ai 29 anni, che hanno dato vita al progetto nazionale e internazionale di giornalismo e comunicazione ambientale diretto da Paola Bolaffio.

“L’obiettivo – spiega l’assessore all’Ambiente Simona Forzoni – è quello di far emergere che, soprattutto nel difficile contesto dell’emergenza sanitaria, occorre tenere alta l’attenzione sulle tematiche ambientali e prendersene cura collettivamente. E’ nostro compito insegnare ad amare il contesto in cui si vive e preservalo con piccole ma necessarie azioni quotidiane. I gesti virtuosi non si fondono solo sull’informazione corretta, sull’applicazione delle regole, sulla trasmissione di valori che richiamano al rispetto e la cura per l’ambiente, ma sulla concretezza dell’assunzione di responsabilità e questo tocca trasversalmente tutti. L’ambiente è un seme che va coltivato tutti i giorni e insieme alle piccole radici che vi cresceranno”.

Due i momenti in cui l’iniziativa darà spazio all’ambiente, tema caro al Comune di Greve in Chianti in termini culturali, economico-produttivo e sociali. Alle ore 18 è prevista una diretta Facebook, presenziata dal sindaco Paolo Sottani, dall’assessore regionale Federica Fratoni e dall’assessore Simona Forzoni, alle ore 21 si terrà un incontro virtuale su una piattaforma digitale aperta al pubblico con la partecipazione di rappresentanti istituzionali, cittadini e i tanti giovani impegnati sul fronte ambientale come I Friday For Future, i Ris e I Giornalisti nell’Erba. All’incontro serale sono previsti gli interventi di Mauro Perini, presidente Water Right Foundation, Marco Bottino, presidente del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, Roberto Stucchi Prinetti, presidente del Biodistretto del Chianti, Sergio Gatteschi, Presidente Amici della Terra, l’insegnante Agata Maddoli e Simona Innocenti, imprenditrice esperta di economia circolare, oltre al sindaco Paolo Sottani e all’assessore Simona Forzoni. Per l’iscrizione occorre contattare l’ufficio stampa del Comune: cinziadugo@gmail.com.

30/05/2020 19.09
Comune di Greve in Chianti


 
 


Vai al contenuto