Login

MET


Comune di San Casciano
L’ufficio postale di Mercatale torna aperto sei giorni alla settimana
Servizi ripristinati nel dopo Covid: piena operatività dell’ufficio postale di Mercatale e reintroduzione corse TPL. L’assessore Elisabetta Masti: “siamo soddisfatti del risultato ottenuto, sono state reintrodotte alcune delle corse più attese dalla comunità proveniente e diretta a Firenze. Un ringraziamento particolare al consigliere delegato della Città Metropolitana Francesco Casini”
uone notizie sul percorso di ritorno alla normalità nel comune di San Casciano. Sono stati ripristinati alcuni importanti servizi a favore della collettività. Il progressivo ripristino dell’operatività e del miglioramento del servizio di Poste italiane ha interessato anche gli uffici di San Casciano. In considerazione dei flussi turistici attesi sul territorio nazionale e di una maggiore circolazione dei cittadini nel luogo di residenza, da lunedì 27 luglio, l’azienda procederà con la riapertura e il potenziamento delle giornate e degli orari di apertura al pubblico dell’ufficio postale di Mercatale Val di Pesa, situato in via Mattoncetti. L’ufficio, le cui funzioni erano state ridotte a causa dell’emergenza sanitaria legata al Covid-19, riattiva le modalità di apertura e le fasce orarie precedenti al lockdown. E’ quanto fa sapere Poste Italiane in una comunicazione ufficiale indirizzata al sindaco Roberto Ciappi. L’operatività dell’ufficio di Mercatale sarà incrementata per un totale di sei giorni settimanali.

Le notizie positive riguardano anche il servizio di trasporto pubblico locale, annunciate alcuni giorni fa e confermate dall’amministrazione comunale grazie all’impegno e al lavoro condiviso con la Città Metropolitana ed in particolare dal consigliere delegato ai Trasporti Francesco Casini. Sono state reintrodotte alcune delle corse più attese dalla comunità proveniente e diretta a Firenze. Dal 27 luglio ripartiranno la corsa feriale escluso il sabato delle ore 17.05 con il percorso Firenze, Superstrada, San Casciano, Bargino, Chiantigiana, Sambuca, Campo Sportivo, Morrocco Tavarnelle, Barberino Val d’Elsa. L’altra corsa feriale, escluso il sabato, è quella delle ore 18.08 da Barberino, Tavarnelle, San Casciano, Superstrada, Firenze. “Un risultato che abbiamo potuto raggiungere - dichiara l’assessore ai Trasporti e alla Mobilità Elisabetta Masti - grazie all’azione pronta ed efficace del lavoro di rete condotto dal consigliere delegato Francesco Casini”.

24/07/2020 22.09
Comune di San Casciano


 
 


Vai al contenuto