Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Una nuova area commerciale e direzionale al Terrafino, a due passi dalla FiPiLi
Obiettivo completare la messa in sicurezza idraulica, ma anche potenziare l’efficacia della zona industriale offrendo nuove possibilità di servizi alle imprese
Nell’ultima seduta del Consiglio comunale è stata adottato il Piano Urbanistico Attuativo, la cosiddetta scheda norma 12.3 del Regolamento Urbanistico. A favore hanno votato Partito Democratico e Questa è Empoli, quindi la maggioranza ma anche Fratelli d’Italia, contrari Buongiorno Empoli; si è astenuto il Movimento 5 Stelle, assente la Lega.

L’area interessata dal PUA 12.3 rappresenta al momento un vuoto urbano nella zona per la produzione industriale del Terrafino, più precisamente il terreno confina a Sud con Via 1° Maggio, a Nord/Ovest con il verde pubblico adiacente allo svincolo della superstrada FI-PI-LI. Una zona libera di superficie territoriale pari a mq. 22.825, all’interno di un’area già urbanizzata.

Il progetto presentato all’amministrazione comunale da parte di privati ha l’obiettivo di completare la messa in sicurezza idraulica, ma anche di potenziare l’efficacia della zona industriale offrendo nuove e diverse possibilità di servizi alle imprese.

La proposta di iniziativa privata non comporta modifiche al Piano Strutturale ed è conforme al Regolamento Urbanistico.



Le opere di urbanizzazione primaria verranno realizzate su aree di proprietà del privato che ha presentato il progetto, pertanto, non necessitano di procedure di esproprio.

Il piano di lottizzazione prevede la suddivisione dell’intera area in sei lotti: uno destinato ad ospitare funzioni direzionali, gli altri cinque a destinazione commerciale.

Non si prevede superficie dedicata al settore artigianale, e si ha un valore complessivo di Superficie Utile Lorda pari a 9300 mq, di cui 1300 mq per funzioni di tipo terziario e 8000 mq per media distribuzione ed esercizi di vicinato.

Adesso i cittadini, dopo l’adozione del consiglio comunale, hanno tempo un mese per, eventualmente, presentare osservazioni alla proposta.

Ulteriori informazioni sono consultabili alla pagina del Garante della comunicazione per il governo del territorio, sul sito istituzionale del Comune di Empoli.

31/07/2020 11.23
Comune di Empoli


 
 


Vai al contenuto