Login

MET


Comune di Fucecchio
“Ci sono sempre parole”: il festival del Mu-DEV fa tappa a Fucecchio
Domenica 13 settembre il Museo Civico e Diocesano metterà al centro i racconti dei cittadini
Ci sono sempre parole è il primo festival sulle narrazioni che mette al centro i cittadini dell'Empolese Valdelsa con i propri racconti. Promosso dal MuDEV – Museo Diffuso Empolese Valdelsa, domenica 13 settembre il festival farà tappa a Fucecchio: l'appuntamento è alle ore 21 presso il Museo Civico e Diocesano.

Selezionati attraverso una call aperta a tutto il territorio, saranno gli stessi cittadini a mettere in scena le loro storie di vita comune, con il supporto drammaturgico di attori professionisti. Il filo conduttore sarà l’asse temporale che sempre segna la storia dei luoghi: racconti di emigranti, racconti di anziani, di famiglie, di bambini, di guerra, d’amore, di migranti arrivati negli ultimi decenni. Così la vita quotidiana diventa un’opera non solo culturale ma di assoluto impatto sociale.

Racconti di Sandro Gualdani, Paolo Fanciullacci ed Eugenio Pannocchi, supporto drammaturgico di Andrea Giuntini.

"Anche in questo ultimo scorcio di estate - spiega l'assessore alla cultura Daniele Cei - vogliamo dare ampio spazio alle iniziative culturali come abbiamo fatto nei mesi di luglio e agosto, con i tanti appuntamenti all'Arena Pacini, che termineranno martedì prossimo, e gli incontri con gli autori. Vogliamo confermare la vocazione di Fucecchio per l'arte e la cultura, vero e proprio crocevia di emozioni".

L'organizzazione informa che ci sono ancora posti liberi, ricordando che la partecipazione è gratuita con prenotazione obbligatoria a questo link https://bitly.com/prenotazionifestivalMuDEV.

11/09/2020 15.48
Comune di Fucecchio


 
 


Vai al contenuto