Login

MET


Asl Toscana Centro - Prato
Dieci tablet per i piccoli pazienti del Santo Stefano di Prato
Una donazione di Conad e Centro diritti del malato per parlare con gli amici e collegarsi con la Scuola
Un regalo molto gradito quello ricevuto oggi dalla Direzione sanitaria dell’ospedale Santo Stefano. Conad, in accordo con il Centro diritti del malato ha consegnato 10 tablet che saranno a disposizione dei bambini ricoverati per facilitare la comunicazione con i propri familiari, per parlare con gli amici e per collegarsi con la Scuola.

La donazione degli strumenti si è svolta stamattina alla presenza dei delegati Conad Tommaso e Fabio Signorini, del presidente Centro diritti del malato Fabio Baldi, del direttore sanitario dell’ospedale Daniela Matarrese, della ginecologa Elisa Scatena, del direttore di pediatria Pierluigi Vasarri, del Consigliere regionale Ilaria Bugetti e di altri rappresentanti dell’Azienda Sanitaria.

“Quest’anno, durante le Festività Natalizie anche le tradizioni devono adeguarsi alle nuove regole imposte dall’emergenza sanitaria– ha detto Fabio Baldi. Dopo oltre trent’anni in condivisione con la Direzione aziendale abbiamo provveduto a modificare la giornata dedicata alla consegna dei regali natalizi ai bambini ricoverati in ospedale senza perdere lo spirito del donare consegnando questi strumenti che rimarranno al servizio di tutti i bambini e genitori ed in futuro anche per supportare il lavoro dei medici, ostetriche ed infermieri”


I tablet infatti, permetteranno di snellire anche il lavoro degli operatori sanitari attraverso il collegamento fra il Pronto soccorso pediatrico e le Unità operative di riferimento. Medici ed infermieri potranno inoltre interagire con i pazienti in isolamento, evitando, quando è possibile, la procedura di "vestizione e svestizione" prevista dalle norme di sicurezza anti Covid 19.

Gli operatori sanitari anche dal corridoio del reparto avranno la possibilità di vedere i bambini e colloquiare direttamente con le mamme e i papà.

“ Quest’anno il Natale ha un sapore diverso, ma proprio per questo dobbiamo adoperarci per mantenere vive le tradizioni che fanno bene al cuore “. – dichiarano Tommaso e Fabio Signorini , soci Conad Nord Ovest di Prato . “ Per questo abbiamo voluto confermare la nostra presenza ed il nostro impegno come ogni anno. I tablet saranno a disposizione dei bambini ricoverati in ospedale per aiutare le famiglie a rimanere unite , anche in questo periodo così particolare. Conad vuole essere impresa per e nella comunità e facciamo del rapporto con il territorio il nostro elemento distintivo. Ancor di più nel periodo Natalizio, sentirsi parte di una comunità è un dono. “

Una donazione particolarmente gradita e significativa che in questo momento aiuta a supportare la comunicazione ed a combattere l’isolamento.

La Direzione sanitaria dell’ospedale, i reparti di ostetricia e pediatria ringraziano di cuore Conad ed il Centro diritti del malato che da anni ha sempre dimostrato attenzione e vicinanza all’ ospedale, ai pazienti ricoverati ed agli operatori.

14/12/2020 14.56
Asl Toscana Centro - Prato


 
 


Met -Vai al contenuto