Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Qcard Confesercenti, Enrico Conti e Alessandra Innocenti: “Iniziativa importante per sostenere negozi di vicinato, si aggiunge alle azioni messe in campo dall’amministrazione”
I presidenti delle commissioni 2 (Sviluppo economico) e 8 (Commissione Rapporti con i quartieri): “Rafforzare questa rete commerciale fondamentale per sfide che abbiamo di fronte”
“Presentata stamattina nelle commissioni congiunte 2 Sviluppo Economico e 8 Quartieri la QCard, l’iniziativa promossa da Confesercenti Firenze e dal coordinamento dei centri commerciali naturali in collaborazione con i Quartieri della città. Si tratta – spiegano il presidente della Commissione Sviluppo economico Enrico Conti e la presidente della Commissione Rapporti con i quartieri Alessandra Innocenti – di una carta elettronica che i negozi di vicinato distribuiranno ai propri clienti più fidelizzati e che segnalerà loro le promozioni e le iniziative dei negozi del quartiere, aggiornate mensilmente”.
“Una iniziativa molto importante – affermano i presidenti delle Commissioni Conti e Innocenti – che si aggiunge alle tante azioni messe in campo dall’amministrazione comunale per incentivare l’utilizzo dei negozi di vicinato, un tessuto commerciale che, oltre a rappresentare un pezzo decisivo di economia e di occupazione della nostra città, si è dimostrato fondamentale per sostenere le necessità delle famiglie durante la pandemia. La rete commerciale di vicinato svolge un presidio sociale e di sicurezza per i nostri quartieri, dimensioni cruciali al centro della strategia di Rinascita della città, fondata sulla sfida della sostenibilità e della vivibilità dei rioni e sulla raggiungibilità a piedi dei servizi fondamentali per i cittadini, di cui i negozi di vicinato sono parte essenziale. Come Comune siamo convinti che sia determinante garantire in ogni modo a loro il sostegno e la strada intrapresa dall’amministrazione va in questa direzione”.

“Plaudiamo per questo all’iniziativa di Confesercenti – concludono Conti e Innocenti – e confidiamo che il rafforzamento della rete dei negozi di vicinato possa essere sempre più uno strumento efficace per affrontare con successo le sfide che abbiamo di fronte, dalla vivibilità dei quartieri alla valorizzazione dei prodotti di qualità e di filiera corta, alla sostenibilità nella distribuzione e nel consumo delle merci”. (s.spa.)

05/01/2021 13.28
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto