Login

MET


Diocesi di Prato
La Caritas di Prato non va porta a porta a chiedere offerte. Segnalate truffe nella zona di Poggio a Caiano
Diverse telefonate hanno avvisato che una donna, italiana, sui quarant'anni sta andando casa per casa a chiedere soldi per conto della Caritas di Prato, dando in cammbio delle scatole di cerotti
Alla Caritas diocesana di Prato stanno arrivando numerose segnalazioni di truffe provenienti dalla zona di Poggio a Caiano. Questa mattina diverse telefonate hanno avvisato che una donna, italiana, sui quarant’anni, sta andando casa per casa a chiedere soldi per conto della Caritas di Prato, dando in cambio delle scatole di cerotti. Del fatto sono stati avvertiti i Carabinieri della stazione di Poggio a Caiano.

La direttrice della Caritas diocesana Idalia Venco ribadisce che nessuno è titolato a chiedere contributi porta a porta per conto della Caritas e che le donazioni possono essere fatte soltanto attraverso i soliti canali: via bonifico bancario oppure consegnando le offerte presso la sede di via del Seminario al numero 36.

18/01/2021 13.25
Diocesi di Prato


 
 


Met -Vai al contenuto