Login

MET


Poste Italiane
Poste Italiane: in Toscana con IP sarà possibile spedire e ricevere pacchi anche al distributore
In Toscana 4 dei 40 distributori IP abilitati a Punto Poste
Poste Italiane e IP hanno siglato un accordo in esclusiva per 4 punti di ritiro in Toscana dedicati agli acquisti on-line, alla spedizione di pacchi preaffrancati e di resi dai principali siti e-commerce che aderiscono alla Rete PuntoPoste.

Nasce così la rete di servizi integrati che concilia la sosta per il rifornimento con l’esigenza sempre più diffusa di ricevere e spedire pacchi riducendo tempo e spostamenti.
Il servizio è semplice e veloce. Per ricevere pacchi basterà indicare il distributore preferito, in alternativa al proprio domicilio, in fase di acquisto dei prodotti su uno dei siti e-commerce aderenti alla rete PuntoPoste. Il cliente potrà ritirare il suo pacco semplicemente presentando al gestore il codice ricevuto via SMS o via e-mail.

Nel caso di spedizione preaffrancata o prepagata il Cliente potrà utilizzare il PuntoPoste IP per la spedizione di pacchi precedentemente acquistati presso un Ufficio Postale.
In caso di reso di un acquisto online, invece, il cliente effettuerà la procedura di restituzione utilizzando il codice pacco di vettura messo a disposizione dal sito e-commerce. Il Cliente dovrà solo recarsi nel distributore IP PuntoPoste, il gestore prenderà in carico la spedizione e in automatico verrà inviato al Cliente un SMS o una e-mail con la ricevuta. Sarà infine Poste italiane a prelevare la spedizione presso il PuntoPoste e ad avviare il processo di recapito.

Oltre ai quattro punti di ritiro già attivi in Toscana (Prato - Via Roma 552 Loc. Fontanelle, Firenze - Giannotti, Massa - Via Carducci, Viareggio - V. Aurelia Sud), l’accordo ha individuato altri 23 distributori abilitati, 13 in Lombardia, 11 in Piemonte e 6 in Emilia Romagna.
A breve, inoltre, saranno abilitati altri 6 punti di ritiro, 2 in Piemonte (Orbassano in Via Alfieri 23 e Marano Ticino in Ss 32), 2 in Lombardia, 1 in Emilia Romagna e 1 in Toscana.

Documenti correlati:

19/01/2021 15.26
Poste Italiane


 
 


Vai al contenuto