Login

MET


Prefettura di Firenze
Operazione antimafia “Minerva” della Guardia di Firenze. Il plauso del Prefetto di Firenze
“La capacità investigativa e l’impegno della Guardia di Finanza”, ha detto il Prefetto Guidi, “hanno garantito il raggiungimento di importanti risultati in chiave di prevenzione e intervento a tutela della legalità”.
Il Prefetto di Firenze Alessandra Guidi esprime plauso e soddisfazione per l’operazione, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze, condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza e dal Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata (S.C.I.C.O.), che ha portato all’esecuzione di 34 misure cautelari nei confronti di persone accusate di essere legate al clan camorristico campano dei “Casalesi”.

L’operazione, che ha interessato anche altre province del territorio toscano e nazionale, si inserisce nell’ambito di un’articolata attività di cooperazione tra istituzioni, strumento essenziale per contrastare gli interessi della criminalità organizzata di tipo mafioso che tenta di insinuarsi nell’economia legale e in settori nevralgici del tessuto produttivo.

“La capacità investigativa e l’impegno della Guardia di Finanza”, ha detto il Prefetto Guidi, “hanno garantito il raggiungimento di importanti risultati in chiave di prevenzione e intervento a tutela della legalità”.

20/01/2021 13.15
Prefettura di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto