Login

MET


Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci
Il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci riapre al pubblico
Dal 20 gennaio dal mercoledì al venerdì dalle 12.00 alle 20.00. Ingresso gratuito per le prime due settimane
Dal 20 gennaio il museo riapre le porte al suo pubblico, in piena sicurezza e con una ricca programmazione, dal mercoledì al venerdì dalle 12.00 alle 20.00. Chiuso nel fine settimana.
Ingresso gratuito per le prime due settimane, Protext! a prezzo ridotto.

mercoledì 20 gennaio
  1. ExtraFlags
A flag for a new Pangolin Nation di Jeremy Deller

A flag for a new Pangolin Nation di Jeremy Deller, riporta quello che l’artista considera come l’animale forse più perseguitato al mondo, indicato da alcuni centri di ricerca come il probabile ospite intermedio che ha consentito il passaggio del virus Covid-19 dal pipistrello all’uomo. Dedicargli una bandiera è dedicarla al capro espiatorio, alla vittima inconsapevole, ma è anche un commento sarcastico sulle strumentalizzazioni politiche nazionaliste e populiste generate dalla pandemia. Come sempre nel suo lavoro, Deller attiva anche qui un dialogo trasversale che cortocircuita tra significati opposti, creando un’immagine allo stesso tempo ironica e provocatoria, che rivela il rimosso dei nostri sistemi di convivenza ed espressione.

Mostre

In occasione della riapertura annunciamo le proroghe delle mostre e progetti in corso:

Protext! Quando il tessuto si fa manifesto prorogata fino al 14 marzo
Jacopo Benassi. Vuoto prorogata fino al 31 gennaio
Litosfera. Un dialogo tra A Fragmented World di Elena Mazzi e Sara Tirelli e Produttivo di Giorgio Andreotta Calò prorogata fino al 18 aprile
RAID di Marcello Maloberti prorogata fino al 15 febbraio

Per maggiori informazioni: centropecci.it/visita

Spazio ai bambini

Il Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci ti invita a sostenere le attività del dipartimento educazione, per un Centro Pecci sempre più accogliente e inclusivo.

Grazie alla tua donazione procederemo più rapidamente nell’allestimento dei nuovi spazi dedicati alle attività educative e nella loro apertura al pubblico, non appena la pandemia permetterà al museo di riprendere le sue attività.

Scopri come donare: centropecci.it/spazio-ai-bambini

  1. PecciCinema in streaming
18.01.2021 – 24.01.2021

Frank di Lenny Abrahamson
(Gbr-Irlanda, 2014) 95') /Rilanci
Imprevisti digitali di Benoît Delépine
(Francia, 2020) 106'; v. o. sott. it e vers. it. /Rilanci
La candidata ideale di Haifaa Al-Mansour
(Arabia Saudita, 2019) 101'; vers. it. /Rilanci
Cosa resta della rivoluzione di Judith Davis
(Francia, 2018) 88'; v. o. sott. it. e vers. it. /Rilanci
  1. Unfit - La psicologia di Donald Trump di Dan Partland
(Usa, 2020) 83'; v. o. sott. it e vers. it. /Rilanci

Padrenostro di Claudio Noce
(Italia, 2020) 120' /Prime Visioni
Rosa Pietra Stella di Marcello Sannino
(Italia, 2019) 94' /Prime Visioni
Gauguin di Edouard Deluc
(Francia, 2017) 102'; v. o. sott. it. e vers. it. /Prime Visioni

La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Lorenzo Mattotti
(Italia-Francia, 2019) 82' /Family

Viaggio a Tokyo di Yasujirô Ozu
(Giappone, 1953) 137'; v. o. sott. it. /Omaggio a Yasujirô Ozu

Info e biglietti: centropecci.it/cinema

21/01/2021 12.55
Centro per l'arte contemporanea Luigi Pecci


 
 


Vai al contenuto