Login

MET


Comune di Pistoia
Pistoia. Giorno della Memoria: giovedì 28 gennaio e mercoledì 3 febbraio presentazione di libri sulla Shoah
Le iniziative sono aperte a tutti. Il 28 gennaio alle 15.30 è possibile seguire l'evento sulla piattaforma Webex fino ad un massimo di duecento partecipanti. L'incontro del 3 febbraio sarà in diretta su Facebook
Proseguono le iniziative per il Giorno della Memoria organizzate da Comune di Pistoia e Comitato Unitario per la difesa delle Istituzioni Repubblicane del Comune di Pistoia con due appuntamenti online in programma giovedì 28 gennaio e mercoledì 3 febbraio.

Giovedì 28 gennaio alle ore 15.30 si terrà la presentazione del libro di Michele Sarfatti “Il cielo Sereno e l’ombra della Shoah. Otto stereotipi sulla persecuzione antiebraica nell’Italia fascista” (Viella, 2020). Sarfatti, storico della persecuzione antiebraica e della storia degli ebrei in Italia nel XX secolo, fa emergere come “la ricostruzione storica della persecuzione antiebraica nell’Italia fascista abbia dovuto fare i conti sin dagli albori con l’attitudine a minimizzare l’antisemitismo che, con gradazioni diverse, ha accompagnato il Ventennio. Nello specifico, la storiografia ha dovuto affrontare una tendenza a sottovalutare pregiudizi e orientamenti antiebraici nella società e nella cultura italiana; a oscurare il complesso percorso dell’antisemitismo fascista; a leggere l’alleanza con la Germania di Hitler come se quest’ultima non fosse costitutivamente votata alla persecuzione degli ebrei; a ridimensionare la collaborazione della Repubblica di Salò alla Shoah nazista. Ciò ha comportato l’insorgere di inciampi alla comprensione e deragliamenti nella ricostruzione. Il loro superamento ha costituito per gli storici un cimento suppletivo, tuttora in corso. Il libro ha per oggetto otto di questi inciampi e deragliamenti”. Dialogheranno con l’autore gli storici Stefano Bartolini e Sara Valentina Di Palma (Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Pistoia). Porterà un saluto il sindaco Alessandro Tomasi. La presentazione potrà essere seguita online su piattaforma Webex fino ad un massimo di duecento partecipanti, scrivendo a cultura@comune.pistoia.it per ricevere il link di accesso.

Il programma si chiude mercoledì 3 febbraio con la presentazione online, alle ore 17, del libro “Nel cantiere della memoria. Fascismo, Resistenza, Shoah, Foibe” di Filippo Focardi, (Viella, 2020) in cui l’autore, docente di storia contemporanea all’Università di Padova, pone l’attenzione su come “da decenni ormai, con la fine della guerra fredda e i mutamenti dello scenario internazionale, i processi di ridefinizione delle memorie pubbliche nazionali hanno innescato in tutta Europa delle vere e proprie “guerre di memoria”. In Italia, in particolare, i conflitti tra memorie contrapposte si affiancano a reiterati tentativi di ridefinizione dell’identità nazionale all’insegna della costruzione di presunte memorie condivise, alimentati da un intenso uso politico del passato. Si assiste così all’istituzione di nuove date del calendario civile, come la Giornata della Memoria per le vittime della Shoah e il Giorno del Ricordo per quelle delle foibe; al confronto fra revisionismo e anti-revisionismo su fascismo e Resistenza; a un dibattito sui crimini di guerra italiani nelle colonie e nei territori occupati durante il secondo conflitto mondiale; e all’impegno in prima persona dei presidenti della Repubblica (Ciampi, Napolitano, Mattarella) nel costruire una memoria pubblica nazionale lungo l’asse Risorgimento, Grande guerra, Resistenza, Unione Europea. Ma, come mostra questo volume, dietro gli attuali processi di rielaborazione del passato vi è – come sempre – una più ampia posta in palio, che tocca le prospettive future della democrazia in Italia e in Europa. Intervengono insieme all’autore Giovanni Contini, presidente ISRPT – e Gloria Nemec, AISO (Associazione Italiana Storia Orale). L'evento è a cura dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in Provincia di Pistoia. L’incontro sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook dell’Istituto e reso disponibile sulla piattaforma Youtube.

25/01/2021 13.05
Comune di Pistoia


 
 


Vai al contenuto