Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Masterplan dello Sport, investimenti per le principali realtà sportive della città. Un nuovo impianto di atletica, un nuovo palazzetto dello sport e potenziamento della piscina
Un grande progetto per lo sport: si parte dall'alienazione dello stadio e dalla sua riqualificazione. Sarà a carico del soggetto privato che se lo aggiudicherà
empoli
EMPOLI – Masterplan dello Sport, si intitola così la proposta che il sindaco di Empoli Brenda Barnini e la sua giunta presentano al Consiglio Comunale in occasione dell’aggiornamento del documento unico di programmazione del 2021.

Tra i punti strategici che caratterizzeranno la discussione nell’assemblea cittadina sul bilancio di previsione e sugli obiettivi dell’amministrazione nei prossimi anni figura anche questa sezione interamente dedicata agli investimenti sugli impianti sportivi.

Il sindaco Brenda Barnini e la giunta, alla luce delle evoluzioni che ci sono state in questi anni sulla ‘questione Stadio’, e in seguito al ritiro da parte dell’Empoli F.C. della proposta di project financing, hanno elaborato una nuova soluzione che non guarda più solo al calcio (non ci si concentra dunque solo sul ‘Carlo Castellani’) ma ha come obiettivo il potenziamento delle infrastrutture sportive della città.

Entrando nel merito il percorso delineato, che inizierà solo dopo l’approvazione della nota di aggiornamento al DUP da parte del Consiglio Comunale, prevede un iter complesso che parte da una proposta di alienazione con un progetto di riqualificazione e valorizzazione dello Stadio. La valutazione che determinerà la base d’asta sarà effettuata dall'Agenzia delle Entrate e terrà conto del valore attuale del bene e delle potenzialità che l'amministrazione comunale vorrà prefigurare per le aree dello Stadio.

L'intenzione dichiarata dell'amministrazione è quella di destinare tali risorse alla realizzazione di nuovi impianti per lo sport al fine di rispondere ai bisogni delle principali realtà sportive della nostra città (atletica, basket, pallavolo, nuoto).

«La nostra città ha bisogno oggi più che mai di dotarsi di servizi, spazi e infrastrutture all'altezza del presente e del futuro – ha detto il sindaco di Empoli Brenda Barnini –. Il bisogno di un nuovo palazzetto dello sport, di un impianto destinato all'atletica e di investimenti sulla piscina esiste ormai da più di venti anni. Se a questo sommiamo una condizione di funzionalità non più attuale dello Stadio comunale, come testimoniano le ipotesi di riqualificazione avanzate dall’Empoli F.C. in questi anni, troviamo le ragioni per cui vale la pena che l'amministrazione comunale si impegni in un percorso sicuramente complesso ma che se compiuto con serietà e trasparenza può davvero essere l'occasione per far fare un salto in avanti al grande mondo dello sport empolese».

«Un progetto di largo respiro che abbraccia tutto il mondo dello sport empolese – sottolinea l’assessore allo sport Fabrizio Biuzzi –. Un percorso che farà fare un salto in avanti all'impiantistica destinata alle varie discipline della città, rispondendo alle diverse istanze che in questi anni ci sono arrivate da atleti e dirigenti che mandano avanti ogni giorno lo sport empolese».

Non rimane che attendere l'esito della discussione e della votazione del Consiglio Comunale, che dovrebbe tenersi nel mese di febbraio per decidere se questo sarà il percorso da seguire.

25/01/2021 14.58
Comune di Empoli


 
 


Vai al contenuto