Login

MET


Comune di Firenze
Giorno della Memoria 2021 al Quartiere 4: protagonisti i giovani e giovanissimi
Due gli appuntamenti sulla pagina Facebook della BiblioteCaNova: Incontro con Wlodek Goldkorn (28.1) e Il treno della memoria (29.1). Mirko Dormentoni: “La memoria non si ferma. Dal Quartiere 4 due iniziative on line che, mettendo al centro le giovani generazioni di oggi, uniscono la forza della testimonianza all'importanza della conoscenza e della riflessione. Contro ogni Olocausto”
In occasione del Giorno della Memoria, il Quartiere 4 propone due appuntamenti in diretta streaming, un incontro con lo scrittore Wlodek Goldkorn e la videoconferenza 'Il treno della memoria'.

“La memoria non si ferma, il ricordo vive e resiste nel tempo, nei nostri cuori e nelle nostre coscienze – dichiarano il presidente del Q4 Mirko Dormentoni e la presidente della commissione cultura del Q4 Beatrice Barbieri –. Anche nel caso del Giorno della memoria e del ricordo delle vittime della Shoah, abbiamo superato le barriere dell'emergenza sanitaria organizzando, come Quartiere, due iniziative on line attraverso la pagina Facebook della BiblioteCaNova. Il primo appuntamento del 28 avrà il valore e la forza della testimonianza diretta, grazie al racconto del giornalista e scrittore polacco Wlodek Goldkorn, il quale, pur essendo nato dopo la guerra, ha vissuto gli anni dell'infanzia nella tetra atmosfera del dopo-Olocausto. Il secondo evento del 29 ci porterà invece a contatto con la nostra realtà, sia con chi potrà narrare cosa abbia rappresentato quel tremendo momento per la storia dell'umanità, sia, soprattutto, con quei giovani e giovanissimi ai quali quella memoria va trasmessa e fatta comprendere e interiorizzare. Due momenti diversi fra loro, ma complementari. Partecipate numerosi perché ricordando si impara, si capisce, si cresce e, soprattutto, ci si impegna a far si che gli orrendi crimini degli Olocausti possano non verificarsi mai più”.

Programma dettagliato dei due eventi, che si svolgeranno entrambi sulla pagina Facebook della BiblioteCaNova (https://www.facebook.com/bibliotecanova), l’appuntamento del 29 anche sul canale Youtube del Q4 (https://tinyurl.com/Q4Youtube):

Giovedì 28 gennaio, ore 17.30 - Incontro con lo scrittore Wlodek Goldkorn. I temi della memoria e della Shoa sulla traccia del suo libro “Il Bambino nella neve”. Insieme a Silvia Guetta, Università di Firenze, e Gianni Scotto, Piccola Scuola di Pace Isolotto. Wlodek Goldkorn, scrittore, saggista e giornalista, nato in Polonia, vive in Italia dal 1968. Con "Il bambino nella neve" (Feltrinelli, 2016), Goldkorn ci narra la storia di un bambino - nato da genitori scampati agli orrori della seconda guerra mondiale - che abita in una casa abbandonata dai tedeschi in fuga.

Venerdì 29 gennaio, ore 17.30 - Il treno della memoria. Tra presente e passato. Videoconferenza. Una riflessione sul senso e sulla storia di una giornata commemorativa così importante, attraverso la lettura di vari testi affidati al pensiero e agli occhi di diverse generazioni, a partire dai ragazzi delle elementari e delle medie inferiori e superiori. Programma: saluti iniziali di Alessandro Martini, assessore al decentramento e alla cultura della memoria del Comune di Firenze e Mirko Dormentoni, presidente Quartiere 4. Partecipano: Franco Quercioli, Anpi Isolotto e Archivio Movimento di Quartiere; Marta Baiardi, esperta e studiosa della deportazione ebraica, ISRT-Istituto Storico Toscano della Resistenza; Laura Piccioli, presidente della sezione fiorentina Aned; e alcuni studenti dei diversi gradi delle scuole del Quartiere 4. Coordina Mirko Dormentoni, presidente del Quartiere 4. (s.spa.)

https://www.facebook.com/bibliotecanova

https://tinyurl.com/Q4Youtube

26/01/2021 12.01
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto