Login

MET


Regione Toscana
Guardie venatorie: Consiglio regionale approva modifica legge regionale
Potranno provvedere alla vigilanza anche quelle non convenzionate
Guardie venatorie: il Consiglio regionale approva una modifica alla legge regionale 3 del 1994 (Recepimento della legge 11 febbraio 1992, n. 157 - Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio): “Si tratta della correzione di un mero errore materiale, su segnalazione del Governo nazionale”, spiega in Aula la presidente della seconda commissione, Ilaria Bugetti (Pd). “A dell’articolo 51, lettera f) del comma 1, dove la parola “convenzionate” (riferita alle guardie venatorie che provvedono alla vigilanza, ndr) è soppressa”.
“Nel confermare il nostro voto a favore – ha dichiarato in Aula la capogruppo del Movimento 5 stelle, Irene Galletti –, ricordo che la parola convenzionate era stata introdotta nel 2017, in quella occasione avevamo fatto notare che avrebbe ridotto di molto l’attività delle guardie volontarie venatorie. Non fummo ascoltati: continuo a sostenere che si trattasse in realtà di una precisa scelta politica”.

27/01/2021 12.27
Regione Toscana


 
 


Vai al contenuto