Login

MET


Comune di Vinci
Vinci. La giunta firma per la proposta di legge contro la propaganda fascista
I cittadini possono aderire all’iniziativa recandosi presso l’Urp del Comune
Nel Giorno della Memoria per le vittime dell'Olocausto, la giunta comunale di Vinci ha sottoscritto l'iniziativa di legge popolare contro la propaganda fascista e nazista. Il Comune della città del Genio, infatti, aderisce alla raccolta firme lanciata dal Comitato promotore di cui è presidente il sindaco di Stazzema, Maurizio Verona.

I cittadini che vogliono aderire all'iniziativa, dunque, potranno recarsi presso l'ufficio Urp del Comune di Vinci, muniti di documento d'identità, per firmare la proposta di legge. La firma dovrà essere apposta di persona, autenticata da pubblico ufficiale e su moduli appositamente vidimati.

I giorni e gli orari in cui è possibile firmare sono:

Urp Vinci capoluogo
martedì dalle 9 alle 13 e dalle 14.30 alle 17.30

Urp sede distaccata in via Battisti a Spicchio-Sovigliana
lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle 13
giovedì dalle ore 14.30 alle 17.30

Per partecipare alla raccolta firme c'è tempo fino al 31 marzo 2021. Serviranno almeno 50.000 firme per poter presentare la proposta di legge in Parlamento.

Per qualsiasi informazione è possibile scrivere una email a info@anagrafeantifascista.it, oppure consultare il sito web www.anagrafeantifascista.it

27/01/2021 13.06
Comune di Vinci


 
 


Vai al contenuto