Login

MET


Comune di Quarrata
Quarrata. Sabato 6 febbraio, inizia la terza distribuzione di mascherine
Un gazebo arriverà in tutte le frazioni. Saranno consegnate 10 mascherine a testa

Sabato 6 febbraio parte la terza distribuzione di mascherine organizzata dal Comune di Quarrata avvalendosi delle associazioni di volontariato. Un gazebo arriverà in ogni frazione del territorio, a partire da quelle collinari. Questa volta sarà raddoppiato il numero di mascherine che saranno consegnate a ciascun cittadino, arrivando a 10 a testa. Per la consegna sarà riproposto il medesimo sistema già sperimentato la volta scorsa: attraverso un’applicazione web della Regione Toscana verrà letto il codice della tessera sanitaria che ogni cittadino dovrà presentare al personale presente nei punti di distribuzione e in questo modo sarà possibile sia verificare che ogni cittadino prenda solo quanto gli spetta sia calcolare l’esatto numero di mascherine distribuite.

La distribuzione inizierà sabato 6 febbraio dalle frazioni collinari, scenderà poi a valle con una postazione fissa in piazza Risorgimento da mercoledì 10 a sabato 13 febbraio mattina, e si concluderà nel fine-settimana successivo (sabato 13 e domenica 14 febbraio) con le frazioni della pianura.



Il Comune ha organizzato la distribuzione attraverso la propria Protezione civile e con il supporto operativo delle associazioni di volontariato Vab Quarrata, Associazione Nazionale Alpini Gruppo Pistoia, Associazione Nazionale Polizia di Stato Sezione di Pistoia, il gruppo di Pistoia del Corpo italiano soccorso Ordine di Malta.



“Dopo la positiva esperienza di novembre – spiega il Sindaco di Quarrata Marco Mazzanti – quando distribuimmo oltre 70mila mascherine avvalendosi del prezioso lavoro delle associazioni di volontariato, ripetiamo l’iniziativa, raddoppiando il numero di mascherine da consegnare a ciascun cittadino. Abbiamo scelto di tornare in tutte le frazioni del territorio, chiedendo uno sforzo particolare alle associazioni del volontariato, già impegnate su tanti fronti per l’emergenza Covid, che ringrazio di cuore per la disponibilità. Anche questa volta, per ridurre al minimo il rischio di assembramento, sarà possibile presentarsi al gazebo con più tessere sanitarie, ad esempio quelle di tutta la propria famiglia; basta che siano le tessere originali e non fotocopie. Il personale consegnerà 10 mascherine per ogni tessera sanitaria”.



Le mascherine che saranno consegnate nei prossimi giorni a Quarrata sono state fornite al Comune dalla Regione Toscana.



L’orario di consegna delle mascherine nei vari punti di distribuzione è la mattina dalle 9.30 alle 12 e il pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.



Sabato 6 febbraio la distribuzione è prevista la mattina a Colle (piazza della chiesa) e a Buriano (davanti al Circolo); il pomeriggio a Tizzana (piazza della Chiesa) e a Montorio (in piazza).



Domenica 7 febbraio la mattina le mascherine saranno consegnate a Lucciano (parcheggio Gabriella Spalletti) e a Ferruccia (piazza della chiesa); il pomeriggio a Caserana (parcheggio adiacente il giardino Serafina Nesti) e a Santonuovo (pressi farmacia).



Durante la settimana, da mercoledì 10 a sabato 13 febbraio compresi, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 saranno consegnate in uno dei gazebo di piazza Risorgimento.



Sabato 13 febbraio la consegna è prevista la mattina a Montemagno (vicino al circolo) e a Valenzatico (parcheggio presso fontanello) e il pomeriggio a Forrottoli (slargo accanto al circolo) e a Barba (parcheggio davanti alla chiesa).



Domenica 14 febbraio la consegna sarà effettuata la mattina a Vignole (parcheggio della chiesa) e a Catena (piazza della chiesa), mentre il pomeriggio a Olmi (parcheggio via IV Novembre) e a Casini (piazza della chiesa).

02/02/2021 12.02
Comune di Quarrata


 
 


Met -Vai al contenuto