Login

MET


Comune di Calenzano
Calenzano. Emergenza Covid, nuovi contributi per affitto e spesa
Online la graduatoria per i contributi affitto finanziati dal Comune. Terza tranche di buoni spesa per chi ha ancora i requisiti
Un contributo straordinario per l’affitto finanziato interamente dal Comune e una nuova tranche di buoni spesa. Sono le ulteriori misure messe in campo dall’Amministrazione, per dare una risposta a chi ancora ha difficoltà economiche in seguito all’emergenza sanitaria.


Il Comune di Calenzano ha stanziato fondi propri, 35mila euro, per un secondo contributo straordinario per l’affitto, dopo quello erogato per i mesi di aprile, maggio e giugno con le risorse messe a disposizione dalla Regione.

È stata pubblicata sul sito del Comune la graduatoria dei 18 beneficiari, individuati in base ai criteri stabiliti alla fine dello scorso anno: nuclei familiari con ISE non superiore a 28.770 euro, che hanno subito una riduzione del reddito di almeno il 30% a causa della pandemia. L’ammontare del contributo sarà fino ad un massimo del 50% per chi ha un canone superiore a 600 euro e fino ad un massimo di 300 euro per chi ha un canone inferiore a 600 euro.

“In base alle richieste che abbiamo ricevuto per il contributo straordinario per l’affitto e in attesa di quello ordinario – ha spiegato l’assessore al sociale Stefano Pelagatti -, abbiamo alzato il valore mensile del contributo, per garantire il maggior sostegno possibile ai nuclei per i quali sono stati verificati i requisiti richiesti. Questo ci consentirà di garantire un aiuto immediato a chi sta avendo maggiori difficoltà nel pagamento del canone di affitto, prevenendo così situazioni di disagio abitativo".

In arrivo anche una terza tranche di buoni spesa, con i fondi governativi, per i quali è stata prorogata al 30 aprile la convenzione con gli esercizi commerciali. Per usufruirne è necessario avere un ISEE ordinario 2021 fino a 6000 euro oppure un ISEE corrente fino a 9.360 euro.

Chi ha già beneficiato dei buoni spesa nei mesi di dicembre 2020 e gennaio 2021, sarà contattato dagli uffici dei servizi alla persona del Comune, previa verifica del mantenimento dei requisiti. Chi non ha avuto diritto ai buoni o non aveva presentato domanda e si trovi in stato di necessità, potrà rivolgersi alla propria assistente sociale o al segretariato sociale: 055 6930269 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.

“Per i buoni spesa – ha concluso l'assessore Pelagatti - rinnoviamo la misura, continuando così a dare un sostegno concreto alle famiglie, consentendo loro di rispondere al bisogno primario alimentare e nel contempo di fare economia per ulteriori necessità".

11/02/2021 11.10
Comune di Calenzano


 
 


Met -Vai al contenuto