Login

MET


Comune di Calenzano
Calenzano. Acustica, gli atti per la classificazione e il risanamento
Adottati dal consiglio comunale nell’ultima seduta
Municipio di Calenzano
Due atti per migliorare il clima acustico di Calenzano: il piano di classificazione e il piano di risanamento. Sono stati adottati dal consiglio comunale nell’ultima seduta, in coerenza con gli altri due atti di programmazione, il Piano Operativo e il Piano della Mobilità Sostenibile.

Entrambi gli atti sono frutto del monitoraggio dell’impatto acustico nelle varie aree del territorio, dovuto principalmente alla viabilità e alla presenza di attività produttive.

Tra le principali novità, c’è la congruenza con i Piani di Classificazione Acustica dei Comuni limitrofi e la norma secondo la quale tra una zona e l’altra non possono esserci variazioni superiori a una classe, anche quando le due zone ricadono su Comuni diversi. Sono state inoltre definite alcune zone silenziose, dove le norme sul rumore sono più stringenti, come per esempio il parco di Travalle.

Gli obiettivi di risanamento acustico sono stati definiti in accordo con il POC e il PUMS. Vengono per esempio definite le linee guida per il rilascio di autorizzazioni per interventi edilizi e per l’adeguamento degli edifici secondo la classificazione acustica dell’area in cui ricadono. Nel PUMS sono stati inseriti alcuni interventi relativi all’acustica, come per esempio l’utilizzo di asfalto fonoassorbente, l’allontamento del traffico pesante dai centri abitati, le zone 30.

Il Piano di Classificazione Acustica è stato adottato con 10 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti. Il Piano di Risanamento Acustico è stato adottato con 10 voti favorevoli e 5 astenuti.

15/02/2021 12.22
Comune di Calenzano


 
 


Met -Vai al contenuto