Login

MET


Regione Toscana
Difesa idraulica, sopralluogo dell’assessora Monni a Pontedera
Visita presso alcuni cantieri e agli impianti del polo ambientale di Gello
Difesa idraulica, sopralluogo dell’assessora Monni a Pontedera
Sopralluogo a Pontedera (Pi) per verificare di persona lo stato di alcuni cantieri, per concordare con l’amministrazione comunale alcuni interventi in corso di progettazione e per visitare gli impianti del polo ambientale di Gello. Lo ha effettuato oggi l’assessora all’ambiente Monia Monni, accompagnata dal sindaco Matteo Franconi e dall’assessore Mattia Belli.

Dapprima è stata verificata la chiusura del cantiere e dei lavori (per 240 mila euro circa) di manutenzione straordinaria dello scolmatore, svolti dal Consorzio di Bonifica: interventi importanti per migliorare la funzionalità di un impianto fondamentale per la salvaguardia del territorio in caso di piena del fiume Arno.

La seconda tappa del sopralluogo ha riguardato la golena dell’Era, per la quale è in corso una progettazione esecutiva (che terminerà entro la fine dell’anno) per il rafforzamento del sistema delle arginature in città. Si tratta di un’opera da 6,8 milioni di euro che permetterà di ridurre il rischio idraulico nel comune di Pontedera.

Conclusione del sopralluogo presso il polo ambientale di Gello, al complesso impiantistico di Ecofor, realizzato per lo smaltimento di rifiuti speciali, una importante realtà del settore al servizio della filiera produttiva dell’intero territorio regionale.

“Ringrazio sindaco e assessore, un incontro utile per fare il punto sulle criticità riguardanti gli interventi di mitigazione del rischio idraulico del territorio pontederese. Confermo l’impegno di procedere alla realizzazione del rafforzamento dell’arginatura dell’Era e di convocare i comuni limitrofi per iniziare un percorso utile a definire le opere necessarie per la sicurezza dell’area pisana. Interessante la visita all’impianto di Ecofor, importante realtà regionale per lo smaltimento di rifiuti speciali”. “Abbiamo voluto – hanno detto il sindaco Franconi e l’assessore Belli - che l’assessora regionale prendesse cognizione del valore strategico territoriale del nostro polo ambientale all’interno della filiera del trattamento dei rifiuti su scala regionale. Con l’occasione abbiamo ringraziato la Regione sia per gli interventi effettuati sullo scolmatore, sia per il percorso avviato e finalizzato alla mitigazione del rischio idraulico, azione preziosa ed indispensabile per migliorare le condizioni di sicurezza di Pontedera”.

Facebook
Twitter
Email
WhatsApp
LinkedIn

pontedera

01/09/2021 7.04
Regione Toscana


 
 


Met -Vai al contenuto