Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Primo giorno di scuola, gli assessori alle cerimonie di benvenuto del progetto ‘Senza Zaino’
Fabio Barsottini, Giulia Terreni e Adolfo Bellucci presenti in tre plessi cittadini
Al via l’anno scolastico 2021/2022. In questa mattinata l’amministrazione comunale di Empoli vuol essere vicino a tutta la popolazione studentesca che frequenta le scuole di Empoli, oltre 10.000 fra bambini e ragazzi. Come da 8 anni a questa parte accade nei primi giorni in molte scuole della città avvengono cerimonie di accoglienza da parte dei ‘vecchi’ studenti alle matricole.
In particolare nelle scuole che seguono il progetto ‘Scuola Senza Zaino’ i più grandi consegnano le cartelline che saranno utilizzate per tutto l’anno al posto dei normali zaini.
Hanno salutato l’inizio di questa annata, oggi, mercoledì 15 settembre, il vicesindaco Fabio Barsottini, presente alla scuola primaria di Cascine, l’assessore alla cultura Giulia Terreni, alla scuola di Avane, e l’assessore alla manutenzione Adolfo Bellucci, ospite della scuola di Santa Maria.
Insieme ai genitori delle ‘matricole’ che frequenteranno la prima elementare le insegnanti, le referenti di plesso e tutti i compagni delle classi più alte.
Cerimonie di benvenuto e consegna della cartellina verde sempre molto emozionanti nella loro semplicità.

«Il primo giorno di scuola è un giorno di festa per tutti i bambini, le mamme, i babbi e le insegnanti. Un giorno che resterà indelebile nella mente e nel cuore di tutti e che ogni anno ci aiuta a guardare avanti con senso di responsabilità, coesione e fiducia – ha detto il vicesindaco Fabio Barsottini –. La scuola ha un ruolo fondamentale per il futuro e il presente della nostra società e a Empoli questo lo sappiamo bene. Ancora buon anno scolastico a tutti».

SENZA ZAINO - Siamo al settimo anno scolastico del Progetto ‘Senza Zaino’, avviato nell’anno scolastico 2015/2016 dall’amministrazione comunale guidata da Brenda Barnini, è stato potenziato costantemente. Sono coinvolte sia scuole dell’infanzia, sia primarie, sia le medie: ad Avane (asilo ed elementari), Cortenuova (asilo), Ponzano (asilo ed elementari), alla ‘Piero della Francesca’ (asilo), alle Cascine (elementari) e a Santa Maria (Michelangelo, elementari); e due classi della scuola secondaria di 1° grado ‘Vanghetti’.
Il percorso per introdurre a Empoli questo modello educativo è iniziato nell’estate 2014, poco dopo l’insediamento della nuova giunta su un chiaro input del sindaco Brenda Barnini. Il nuovo modello coinvolge sempre più classi e si estende. Ogni anno vengono adeguati anche gli arredi delle aule. Il progetto ‘Senza Zaino’ ha subito delle modifiche logistiche all’interno delle classi per garantire il distanziamento fra i bambine durante l’emergenza sanitaria ma prosegue con grande entusiasmo da parte di insegnati e alunni.\
Fabio Barsottini, vicesindaco del Comune di Empoli alla scuola primaria di Cascine

Fabio Barsottini, vicesindaco del Comune di Empoli alla scuola primaria di Cascine

Adolfo Bellucci, assessore alla manutenzione del Comune di Empoli, ospite della scuola di Santa Maria.

Adolfo Bellucci, assessore alla manutenzione del Comune di Empoli, ospite della scuola di Santa Maria.

15/09/2021 14.32
Comune di Empoli


 
 


Met -Vai al contenuto