Login

MET


Comune di Empoli
Empoli. Marcignana, la nuova scuola sta prendendo forma
Il vicesindaco Fabio Barsottini: «Edificio rifatto da zero che apre la strada a nuovi interventi come lo Stacciaburatta di Ponzano e la scuola primaria di Pontorme»
.
Nuova scuola primaria ‘Dante Alighieri’ di Marcignana, i lavori stanno proseguendo per arrivare alla loro conclusione entro il 2021 e dare la possibilità agli alunni e agli insegnanti di entrare nel grande edificio completamente costruito da zero che visitarono nella scorsa primavera.

«È iniziato un nuovo anno scolastico e con questo la voglia di guardare al futuro con fiducia. Finalmente siamo tornati in presenza e in questi mesi abbiamo fatto di tutto perché i locali garantissero la sicurezza per bambini e insegnanti.

C’è tanta voglia di ripartire e noi lo facciamo dalla scuola – sottolinea il vicesindaco Fabio Barsottini –. In questi anni abbiamo investito tanto per migliorare i servizi e con questi gli spazi per docenti, bambini e le loro famiglie. Quello della nuova scuola di Marcignana è solo l’ultimo cantiere di un programma di lavori che segue la realizzazione della scuola Pascoli e che apre la strada a nuovi interventi come quelli riguardanti lo Stacciaburatta di Ponzano e la scuola primaria di Pontorme».

Da quel 19 maggio, quando con caschetto e pettorina, alcuni studenti entrarono in visita guidata a scoprire le lavorazioni della loro nuova scuola, il cantiere è andato notevolmente avanti.

Innanzitutto è stata completata la copertura. Il tetto adesso presenta un manto isolante ed è stato ventilato con una finitura in lastre metalliche.
È stata realizzata la gradonata in muratura per la formazione dell'agorà che sarà uno dei luoghi più suggestivi all'ingresso dell’edificio e che colpì molto alunni ed educatrici in visita. Allo stesso tempo è terminata la scala di accesso al piano primo.
La ditta incaricata ha terminato anche sottostrutture per la realizzazione e il completamento delle pareti in cartongesso, oltre ai controsoffitti sia al piano terra sia al piano superiore.
Una parte importante del cantiere è stata quella dell’esecuzione di tutte le tubazioni di scarico e delle tubazioni dell’impianto idrico.
Inoltre sono state fatte le canalizzazioni per l'impianto elettrico e la rete dati, comprese le realizzazioni dei sostegni alle dorsali per l'impianto di riscaldamento e di stesura di tutto l'isolamento al piano terra.

Una lavorazione fondamentale è stata la realizzazione del massetto a copertura degli impianti al piano terra e al piano primo.
Le prossime lavorazioni previste saranno il completamento delle pareti in cartongesso all'interno della struttura e l’avvio dell'esecuzione del rivestimento delle facciate.

IL PROGETTO - L’area della scuola ‘Dante Alighieri’ è più grande rispetto a prima, infatti è stato aggiunto un lotto per consentire l'ampliamento del complesso scolastico fino a Via Giovanbattista Nardi. Su questa strada ci sarà l’ingresso alla scuola, una delle novità. Lì si trova un piccolo parcheggio in modo da rendere più agevole e sicuro l'ingresso/uscita degli alunni. In corrispondenza dell’entrata sarà realizzata una pensilina che permetterà l'accompagnamento protetto dei bambini al portone.
L'edificio ospiterà 125 alunni. La scelta di ricostruire il plesso scolastico nello stesso luogo deriva dalla volontà dell'amministrazione comunale di mantenere nel tessuto urbano della frazione di Marcignana la scuola non solo come servizio ma anche per il ruolo centrale e sociale che essa rappresenta.
L’opera ha un importo complessivo di 1.743.255 euro: investimento importante, completamento finanziato con fondi ministeriali del Ministero Istruzione Università e Ricerca per l'adeguamento strutturale e antisismico degli edifici scolastici.
Attualmente le cinque classi e quindi tutta l’attività didattica si trovano alla SS. Annunziata di piazza Matteotti, una soluzione già sperimentata con successo per la demolizione e il rifacimento della scuola ‘Pascoli’. La scuola sarà attiva a partire dal rientro alle vacanze natalizie, nei primi giorni del 2022.

16/09/2021 15.51
Comune di Empoli


 
 


Met -Vai al contenuto