Login

MET


Redazione di Met
XXVII edizione Artigianato e Palazzo. Presentazione del progetto 'Gentilezza e Sostenibilità'
18 settembre alle ore 16:00 Giardino Corsini - Giardinetto delle Rose, via della Scala, 115 - via Il Prato, 58 Firenze
"Gentilezza e Sostenibilità" è il nuovo progetto che ARTIGIANATO E PALAZZO ha chiesto di realizzare a Irene Ivoi - progettista di strategie circolari ed ecodesigner - immaginando un "riflessione guidata" che orienti gli artigiani ad agire secondo i principi di un'economia sostenibile.

"Vogliamo aiutare gli artigiani - non solo i nostri espositori - ad avvicinarsi ai temi dell'ambiente offrendo loro dei concreti strumenti di approfondimento che ci auguriamo li portino in un futuro a produrre ed esporre i loro manufatti in base a queste riflessioni", spiegano Sabina Corsini e Neri Torrigiani.

In questa prima fase, il progetto prevede una "guida" e un "glossario" - entrambi digitali - che, in partnership con la rivista Lampoon, saranno presentati sabato 18 settembre (ore 16,00) nel Giardinetto delle Rose.

Non sono prescrizioni, ma spinte gentili (quelle che insegna la teoria del "nudge") a fare, laddove possibile, scelte più attente per il pianeta, disegnando un'architettura di opzioni a tutela dell'ambiente.

"Il produrre artigiano è un produrre su scala piccola e spesso su misura. Questo non esime nessuno dall'immaginare che anche nel piccolo si possano introdurre elementi di attenzione all'uso e al consumo di risorse che attingiamo dall'ambiente", aggiunge Irene Ivoi.

saranno presenti
Cecilia Del Re Assessore urbanistica, ambiente, turismo, fiere, innovazione tecnologica del
Comune di Firenze
Perla Gianni presidente ADI Toscana
Pilar Lebole responsabile Progetto OmA della Fondazione CR Firenze
Giuseppe Meduri direttore relazioni esterne ALIA Servizi Ambientali SpA
Davide Crippa curatore del progetto "Repubblica del Design"

Irene Ivoi progettista di strategie circolari e curatrice del progetto

modera l'incontro
Carlo Mazzoni direttore Lampoon

17/09/2021 8.57
Redazione di Met


 
 


Met -Vai al contenuto