Login

MET



Controlli voce Chiudi controlli
: Volume:  1 Velocità  1 Tono:  1
Asl Toscana Centro - Empoli
Empoli. A Natale i volontari AVO decorano l’albero dell’Ospedale San Giuseppe con creazioni home made
Continua anche la raccolta fondi natalizia di Astro per il Centro Donna
Quest’anno l’Albero di Natale all’ingresso dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli è ancora più prezioso grazie ad alcune decorazioni donate dal gruppo di Volontari Ospedalieri Avo Evi.

Oltre alle consuete palline e nastrini sono stati aggiunti anche delle creazioni realizzate in pasta di sale da una paziente, presa in carico dal reparto di psichiatria di Empoli, che ha partecipato ad un progetto laboratoriale personalizzato e portato avanti nella sede Avo.

“In collaborazione con gli infermieri del reparto di psichiatria, i volontari Avo, opportunamente formati, che svolgono da sei anni attività su tre appartamenti di “abitare supportato” in ambito psichiatrico, si sono dedicati alla paziente, facendole vivere un percorso costellato di momenti di normale quotidianità, durante il quale è nata l’idea degli addobbi natalizi- sottolinea la Presidente di AVOEVI Gabriella Barbetti . L’AVO EVI sta cercando piano piano di recuperare la propria attività di volontariato dopo i due anni di stop tra lockdown e restringimenti dovuti alla pandemia: i volontari che svolgevano la propria attività in ospedale, stanno supportando logisticamente l’Hub vaccinale a Empoli, ricominciando a rendersi utili alla comunità.”

Sempre in tema natalizio l’Associazione Astro, in collaborazione con una nota azienda empolese specializzata nella produzione di cosmetici naturali, ha realizzato un profumatore ambiente dal nome “Panta Rei” per la raccolta fondi a sostegno di un progetto destinato all’acquisto di un nuovo ecografo per il Centro Donna.

Il nome dedicato è un tributo olfattivo ad Eraclito, alla sua profonda interpretazione evolutiva dell’Universo. Sull’etichetta del profumatore si legge la seguente motivazione: “Come il fiume apparentemente rimane unico ed identico, ma continuamente si rinnova, così anche noi ci abbandoniamo fiduciosi a questo eterno divenire e lasciamo che questo sentimento ci pervada e ci trasformi, accogliendo con fiducia ciò che la vita ha in serbo per noi”

“Per questo Natale, come ogni anno, siamo felici di ricevere così tanta generosità attraverso il contributo di Associazioni di volontariato che da sempre sostengono il nostro Ospedale. Per il personale sanitario e i nostri pazienti questi sono gesti di solidarietà che riempiono il cuore-conclude la dottoressa Silvia Guarducci.”

20/12/2021 11.10
Asl Toscana Centro - Empoli


 
 


Met -Vai al contenuto