Login

MET



Controlli voce Chiudi controlli
: Volume:  1 Velocità  1 Tono:  1
Unione Comuni Valdarno Valdisieve
Il comune di Rufina ricorda la strage di Berceto
Protagonisti i ragazzi delle scuole
Ricordare un tragico evento in un momento davvero difficile per la comunità internazionale. Sarà celebrata mercoledì prossimo 13 aprile a partire dalle 10 la commemorazione della strage di Berceto. Ricordiamo che la strage è avvenuta il 17 aprile 1944 a Berceto, località non lontana da Pomino, dove trovarono la morte ben 11 persone per mano nazifascista. Quest’anno la celebrazione si svolgerà in anticipo perché la data coincide con la Pasqua ed anche perché l’amministrazione comunale ha deciso di coinvolgere i ragazzi delle scuole.

Il programma della giornata prevede alle ore 10 il ritrovo da Casa Fonte e da qui la partenza del corteo una volta arrivati a destinazione sarà deposta la corona commemorativa. Interverranno il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il Sindaco di Rufina Vito Maida, Barbara Vangelisti nipote di Lazzaro Vangelisti unico rimasto in vita e testimone della strage, un rappresentante di Anpi e la Dottoressa Paola Gallo dirigente dell’Istituto Comprensivo di Rufina.
Subito dopo gli interventi istituzionali i ragazzi delle classi terze della scuola media di Rufina leggeranno alcune letture sul tema.

08/04/2022 13.47
Unione Comuni Valdarno Valdisieve


 
 


Met -Vai al contenuto