Login

MET



Controlli voce Chiudi controlli
: Volume:  1 Velocità  1 Tono:  1
Musei Statali
Gallerie degli Uffizi, Pasqua con numeri da record che battono (+6%) il periodo precedente la pandemia: oltre 75mila visitatori da venerdì santo al lunedì dell'Angelo
Nei quattro giorni delle feste oltre 36mila ospiti alla Galleria delle Statue e delle Pitture, oltre 29mila a Boboli, quasi 10mila a Palazzo Pitti; giornata di picco massimo la domenica di Pasqua, con circa 20mila ingressi totali in tutti e tre i luoghi del complesso museale. Il direttore Eike Schmidt: “Uffizi si riconfermano motore dell’economia fiorentina”
Pasqua con numeri che battono addirittura il periodo pre-pandemico alle Gallerie degli Uffizi: durante i quattro giorni intercorsi tra il Venerdì Santo e il Lunedì dell'Angelo, i tre spazi del complesso museale (Galleria delle Statue e delle Pitture, Palazzo Pitti, Giardino di Boboli) sono stati la meta culturale scelta da 75.704 visitatori: il 6% in più (4.311 persone) rispetto al 2019 (71.393 visitatori), l’ultima Pasqua prima della pandemia (durante la Pasqua del 2020 e 2021 i musei erano chiusi per il lockdown nazionale). Tra questi, 3.787 (cioè il 5%) hanno utilizzato il maxi biglietto cumulativo Passepartout 5 Days, che dà accesso a tutti e tre i musei delle Gallerie degli Uffizi, e inoltre al Museo Nazionale Archeologico e al Museo dell’Opificio delle Pietre Dure. Nello specifico, tra venerdì 15 e ieri, Pasquetta, in 36.608 hanno scelto la Galleria degli Uffizi; 29.436 sono andati a passeggiare al Giardino di Boboli, 9.661 si sono immersi nel circuito museale dell’ex reggia di Palazzo Pitti.
La giornata che ha segnato il picco massimo di afflusso è stata la domenica di Pasqua, con 19.882 visitatori in tutti e tre i luoghi del complesso. “Le Gallerie degli Uffizi – commenta il direttore Eike Schmidt - si riconfermano ancora una volta il motore dell'economia fiorentina”.

IL PRINCIPE DI NORVEGIA IN VISITA AGLI UFFIZI CON LA MOGLIE

Il principe ereditario di Norvegia Haakon Magnus con la moglie, principessa Mette-Marit sono stati tra gli ospiti illustri in questi giorni: ad accoglierli, il direttore Eike Schmidt. La coppia reale è arrivata puntualmente all’apertura del museo e si è trattenuta in Galleria per tutta la mattinata, concedendosi anche una breve colazione al sole sulla terrazza panoramica degli Uffizi, sovrastante la Loggia de' Lanzi.

19/04/2022 11.00
Musei Statali


 
 


Met -Vai al contenuto