Login

MET


Comune di Firenze
Tenta di scappare da un posto di controllo, fermato dalla Polizia Municipale che scopre molte irregolarità
Nei guai un cittadino tunisino: oltre alla multa per guida senza patente e per mancanza di assicurazione, il conducente è stato denunciato per resistenza e violazione delle leggi sull’immigrazione
È stato fermato dalla Polizia Municipale ma, durante i controlli, ha cercato di scappare però non è riuscito a sfuggire agli agenti che lo hanno fermato. Si tratta di un cittadino tunisino che, oltre a essere senza documenti, è risultato alla guida di un’auto senza assicurazione. Per lui sono scattate multe per oltre 5.000 euro e le denunce per violazione delle norme sull’immigrazione e resistenza.

E’ successo ieri. Una pattuglia del distaccamento di Rifredi durante un posto di controllo in via di Novoli ha fermato un’auto con due persone a bordo. La vettura, intestata a un cittadino marocchino residente a Firenze, è risultata senza assicurazione. Alla guida un uomo, che però non aveva a seguito alcun documento. Con la scusa di andare a prenderli l’uomo ha cercato di scappare ma senza esito perché è stato bloccato dagli agenti. Conducente e passeggera stati quindi accompagnati al Comando di Porto a Prato: la donna, una 38enne originaria della Bulgaria, nota alle forze dell'ordine, ha mostrato agli agenti i documenti. Il conducente invece, è stato fotosegnalato: è emerso che si tratta di un 43enne tunisino, noto alle forze dell'ordine. Per l’uomo oltre alla sanzione per guida senza patente (5.000 euro e il fermo del veicolo per tre mesi) e per la mancanza dell’assicurazione (verbale da 849 euro che sarà notificata anche al proprietario) sono scattate anche alcune denunce: una per violazione della legge sull'immigrazione e una per resistenza, visto che mentre era al comando ha dato in escandescenze. Il veicolo è stato posto sotto sequestro ai fini della confisca per la mancanza di assicurazione. Da ulteriori verifiche gli agenti hanno scoperto a carico del 43enne tunisino anche un decreto di espulsione e una trentina di veicoli intestati. (mf)

09/05/2018 19.09
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto