Login

MET


Comune di Firenze
Inaugurata la nuova pavimentazione in piazza d'Azeglio e via della Colonna
Cerimonia sabato pomeriggio con il sindaco Nardella
Terminati i lavori oggi il sindaco ha inaugurato la nuova pavimentazione di piazza d'Azeglio e via della Colonna. L'intervento, partito lo scorso 19 febbraio, ha visto un investimento complessivo di 1milione e 400mila euro. Nel tratto della piazza tra via Farini a via Carducci il marciapiede è stato rifatto tutto con pietra nuova mentre la sede stradale è stata realizzata riutilizzando quella preesistente. Per la posa di quest'ultima sono state utilizzate tecniche e materiali innovativi, peraltro oggetto di studio da parte dell'Università di Pisa che ha sottoscritto una convenzione con l'amministrazione comunale. La nuova tecnica di posa dovrebbe permettere una migliore coesistenza fra sede stradale in pietra e il passaggio dei mezzi.
L'appalto prevedeva anche la riasfaltatura di via della Colonna da via Farini a Borgo Pinti e di via Niccolini da via Carducci a via Mattonaia.
Insieme all'intervento di riqualificazione dell'area è stata realizzata la stazione ecologica interrata davanti al liceo Michelangelo e sono stati predisposti i punti dove saranno sistemate, a breve, le nuove paline intelligenti Ataf.
I lavori sono durati di 8 mesi, due in più rispetto al previsto. Questo ritardo è stato causato dalla fognatura in via Niccolini che, una volta avviati i lavori, è risultata in cattive condizioni: per questo motivo, in questo tratto, è stata completamente rifatta.
«Un intervento molto impegnativo e molto atteso – ha dichiarato il sindaco Nardella – continuiamo con il piano di quest'anno che riguarda 37 chilometri di strade e 6 chilometri di marciapiedi».
All'inaugurazione erano presenti anche la vicesindaca Cristina Giachi, gli assessori Stefano Giorgetti, Alessia Bettini, Sara Funaro e Massimo Fratini, il presidente del Quartiere 1 Maurzio Sguanci e il presidente del consiglio comunale Andrea Ceccarelli. (fn)

13/10/2018 22.04
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto