Login

MET


Comune di Firenze
Firenze. Paolo Fusi Iron and Silicone al Q4
Le opere di Paolo Fusi in mostra alla Limonaia di Villa Strozzi dall’11 al 18 novembre
Si chiama “Iron and Silicone” la mostra che Paolo Fusi, artista delle creazioni in ferro (e non solo) con sede operativa a Tavarnelle Val di Pesa, porterà alla Limonaia di Villa Strozzi di Firenze.

L’esposizione sarà visitabile, a ingresso libero, da domenica 11 a domenica 18 novembre 2018, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19. L’inaugurazione è fissata per sabato 10 novembre, alle 17, alla presenza dell’artista, del presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e del presidente della Commissione Servizi Educativi e Culturali del Quartiere 4 Marco Burgassi.

“La Limonaia di Villa Strozzi è un superbo spazio polivalente – dichiarano il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni e il presidente della Commissione Cultura Marco Burgassi -. Lo è per vocazione naturale e per l’impostazione di grande contenitore di ricchezze e proposte culturali, educative e sociali che abbiamo inteso dare in questi anni alla struttura. La mostra di Paolo Fusi ‘Iron and Silicone’, con la sua modernissima multimaterialità e la particolare vena creativa che essa esprime, è certo una delle manifestazioni artistiche più efficaci proprio di tale concetto di positiva contaminazione ospitate in questo luogo ottocentesco, frutto dell’immaginazione di Giuseppe Poggi. Fin dal titolo, ‘Iron and Silicone’, l’esposizione di Fusi introduce in maniera quanto mai evocativa all’esplosione di forme e colori rappresentata dalle sue opere, suggestive e potenti come poche. Materiali all’apparenza rudi come il ferro (ma, chiamandolo iron, all’inglese, la fantasia può volare, ad esempio, fino agli echi delle sonorità heavy metal degli Iron Maiden), l’alluminio, l’acciaio e il silicone aprono ai nostri occhi un mondo inedito, dentro il quale è possibile seriamente giocare a riconoscere se stessi. Vi aspettiamo alla Limonaia di Villa Strozzi dall’11 al 18 novembre per ammirare insieme le realizzazioni di Paolo Fusi”.

Nelle opere di Paolo Fusi, concetto e materia si evolvono in nuove figure e i temi e le fantasie si sviluppano in forme inedite, grazie anche all’uso combinato di tecniche nuove. “In mostra – spiega lo stesso Fusi – andranno pitture su acciaio, alluminio e altri materiali, con utilizzo di silicone, più alcune sculture in ferro. Dopo svariate esperienze lavorative in più settori, decisi di intraprendere un'attività che mi portasse il più vicino possibile all’espressione della mia voglia di creatività, il fabbro. È così che, avendo la possibilità di lavorare un materiale meraviglioso quale il ferro, nacquero dentro di me nuove idee e lo studio di forme, figure di design inedite. Il mio cammino mi ha quindi portato a creazioni prima di sola utilità, poi di figure sempre più evolute e più vicine all'arte contemporanea. Infine, la voglia di ‘colore’ mi ha condotto a trasformare una materia abitualmente usata per lavori ordinari, come il silicone, in espressione artistica sfruttandone l’elasticità e gli effetti cromatici per creare le raffigurazioni e le sculture in mostra a Villa Strozzi dall’11 al 18 novembre”. (s.spa.)

La Limonaia di Villa Strozzi si trova in via Pisana 77, a Firenze. Info: cell. 339 3653229, quartiere4@comune.fi.it e 055 2767134.

07/11/2018 11.28
Comune di Firenze


 
 

Google


Vai al contenuto