Login

MET


Comune di Signa
INAUGURATA LA MOSTRA DEDICATA AD UGO MORI NEL 20° ANNIVERSARIO DELLA SUA SCOMPARSA
Aperta sino al prossimo 27 novembre nei locali del vecchio archivio storico del palazzo comunale di Signa
Con una grande partecipazione di pubblico è stata inaugurata, nei
locali del vecchio archivio storico, nel palazzo comunale di Signa, la
mostra dedicata ad Ugo Mori nel 20° anniversario della sua scomparsa.
La mostra, che resterà aperta sino al prossimo 27 novembre, raccoglie
circa una ventina di opere, pitture e sculture, prodotte dal maestro
durante la sua lunga attività. Con questa esposizione il comune di
Signa vuole rendere omaggio ad uno dei suoi artisti più significativi
cara ai tanti cui ha fatto da guida all'interno del Villaggio
Scolastico Artigiano di Signa. Questo primo intervento vuole
costituire una sorta di anteprima ad una più generale opera di
riscoperta dell'artista che dovrà culminare con una vera retrospettiva
e con una adeguata pubblicazione.


Ugo Mori (Signa, 1909–Firenze, 1991)
Mori nasce a San Mauro ma si trasferisce subito a Lastra a Signa dove entra in contatto con Torello Santini seguendone, insieme ad Alvaro Cartei, gli insegnamenti. La sua attività pittorica è accompagnata dalla passione per le arti plastiche che lo porta a svolgere la sua attività lavorativa presso una ceramica. Numerose le sue opere diffuse su tutto il territorio nazionale legate anche alla produzione di bassorilievi per campane. Appassionato dell’insegnamento ha aiutato molti pittori locali a perfezionare la loro arte. Della sua intensa opera formativa, effettuata presso il Villaggio Scolastico Artigiano di Signa, esistono ancora molte tracce all’interno di questa struttura che ne conserva ancora molte opere.

L'assessore Giampiero Fossi taglia il nastro della mostra dedicata a Ugo Mori

13/11/2011 20.25
Comune di Signa



Localizza evento
dal: 13/11/2011
fino al: 27/11/2011
Ingrandisci la mappa

 
 

Google


Vai al contenuto