Login

MET


Comune di Tavarnelle Val di Pesa
QUANDO I DIRITTI CONTANO: EDILIZIA CONVENZIONATA GIOVANE E ANCHE GAY
Il vicesindaco di Tavarnelle Val di Pesa David Baroncelli: “le coppie possono salire in graduatoria se giovani a prescindere dalle loro inclinazioni sessuali”
Tutela dei diritti estesa ai giovani e alle coppie under quaranta, comprese quelle omosessuali. Il Comune di Tavarnelle scommette sul futuro dei giovani e su tutte le forme di convivenza privilegiandone l'accesso alle graduatorie per l'assegnazione delle case di edilizia economica e popolare.

Per la giunta Dirindelli essere in due, formare una coppia etero o omosessuale, al di sotto dei quarant'anni costituisce un vantaggio, un punto a favore rispetto a chi presenta domanda per accedere ad un alloggio. E' una modifica al regolamento comunale per l'assegnazione delle aree edificabili nei piani per gli alloggi Peep a mettere ufficialmente in campo la novità. La condizione di 'coppia', formata anche da persone dello stesso sesso, è uno dei criteri contemplati dal regolamento per l'assegnazione del punteggio alle domande di accesso agli alloggi di edilizia popolare. Gli articoli 2 e 7 lo enunciano a chiare lettere: alla giovane coppia, composta anche da persone dello stesso sesso, che concorre all'assegnazione dell'alloggio, sarà attribuito un punteggio aggiuntivo. L'unico documento richiesto è una certificazione dell'anagrafe che testimoni la coabitazione in atto.

“Vogliamo invertire la morsa della crisi - commenta il vicesindaco David Baroncelli - investendo sui giovani, su tutti coloro che intendono mettere su famiglia o condividere progetti di vita anche attraverso forme diverse di convivenza perché crediamo che tutti abbiamo gli stessi diritti: giovani conviventi, uniti da matrimonio, coppie dello stesso sesso. La nostra è una politica a tutto tondo tesa a dare opportunità alle persone, un'operazione di riconoscimento dei diritti e di valorizzazione delle diversità che acquista tanto più valore in un momento difficile come quello che stiamo vivendo in cui i punti di riferimento delle politiche giovanili possono non di rado smarrirsi o essere prevalsi da altre priorità”. Il Comune privilegia anche le coppie con uno o più figli a carico. Due sono i punti che saranno assegnati in tali casi.

La modifica al regolamento sarà discussa questo pomeriggio in Consiglio comunale. Nei prossimi mesi verrà pubblicato il bando per l'assegnazione di un'area Peep che prevede la possibilità di realizzare nuovi trenta nuovi alloggi nella frazione di San Donato in Poggio. Il bando dovrà attenersi ai nuovi criteri stabiliti dalla giunta. I lavori per la realizzazione della nuova area partiranno entro il 2013.

05/03/2012 18.03
Comune di Tavarnelle Val di Pesa


 
 

Google


Vai al contenuto