Login

MET


Redazione Met Sport
“IL TENNIS E’ PER TUTTI – INSIEME CANCELLIAMO LE BARRIERE”: E’ LO SLOGAN DELLA QUARTA EDIZIONE DELLA 24 ORE ORGANIZZATA DALLO SPORTING CLUB MONTECATINI
Al circolo della Valdinievole va in scena il quarto appuntamento con la
“24 Ore di Tennis e Beneficenza”

Sarà Fabian Mazzei, bolognese, giocatori tra i più forti al mondo per quanto riguarda la disciplina del “tennis in carrozzina” a dare il via alla quarta edizione della 24 ore di tennis organizzata dallo Sporting Club Montecatini in collaborazione con Banca Mediolanum e Concessionaria Fiat Brandini di Montecatini Terme. Il prestigioso personaggio, 10 mondiali e 4 paralimpiadi nel carnet, da circa 15 anni tiene alto il vessillo azzurro mantenendo un ranking mondiale eccellente, arriva alla manifestazione dello Sporting Club su invito di Massimiliano Banci, altro forte esponente di questo sport particolare, n. 4 d’Italia e 85 Itf, che è anche Presidente del Gruppo Sportivo Unità Spinale di Firenze Onlus, associazione cui è indirizzata quest’anno la solidarietà dello Sporting Club Montecatini. Assieme ai due forti tennisti saranno presenti altri portacolori del tennis in carrozzina, Marco Innocenti, n. 1 Italia e n. 33 ITF cat. Quads che ha partecipato alle paralimpiadi di Londra, Giuseppe Polidori, n. 3 Italia e n. 26 ITF cat. Quads, ha partecipato a 3 paralimpiadi. Innocenti e Polidori, in coppia, hanno vinto il bronzo all’ultima world cup disputata in Turchia lo scorso maggio. Altri partecipanti saranno Umberto Patermo, Mirko Gerotto e forse Nicoletta Tinti, tutti tennisti che fanno parte del Gruppo Sportivo Unità Spinale. Il club presieduto da Alberto Bandini e gestito da Daniele e Alessia Balducci si apre in questo modo ad una categoria, quella dei disabili, che dimostra di meritare l’attenzione di tutti emergendo praticamente in tutti gli sport come dimostrano gli allori paralimpici e mondiali ottenuti.
La 24 ore di tennis aprirà i battenti venerdì 26 p.v. alle ore 19 per chiudersi alla stessa ora del giorno successivo. E’ stata anticipata di una settimana rispetto alle edizioni passate nel tentativo come afferma il maestro Dino Berti, fonte principale della manifestazione, “di riuscire a portare al circolo tutti coloro che ancora non sono partiti per le ferie estive. Sarà difficile superare il record di presenze dello scorso anno, circa 290 partecipanti, ma abbiamo l’obbligo di provarci, poiché più partecipanti raccogliamo, più solidarietà facciamo”. Naturalmente i proventi dovuti alle iscrizioni degli appassionati di tennis saranno incrementati da quelli derivanti dalle sponsorizzazioni e dalle lotterie effettuate nell’ambito della manifestazione.
Ricordiamo come tutto il lavoro organizzativo della 24 ore, grazie alla partecipazione di tanti volontari, ha permesso di effettuare solidarietà a favore di associazioni come “Save the Children” (2010), “Sezione Toscana dell’Associazione Nazionale Tumori” (2011), “San Felice sul Panaro” e “Finale Emilia”, due club tennistici devastati dal terremoti (2012) e, appunto, il Gruppo Sportivo Unità Spinale Onlus di Firenze”.
A proposito dei circoli emiliani c’è da dire che sono ripartiti alla grande ed in uno di questi, San Felice sul Panaro, sarà effettuata, in concomitanza con la 24 ore montecatinese, una 24 ore emiliana a dimostrazione che la solidarietà crea legami di amicizia e fratellanza.
La 24 ore di tennis sarà composta da gare di singolo e doppio a cui potranno partecipare grandi e piccini di ogni livello di gioco. Possono iscriversi tutti coloro che hanno a cuore sport e solidarietà. Tutti gli iscritti saranno divisi in due grandi squadre capitanate dai maestri dello Sporting Club Daniele Balducci e Fabrizio Spadoni e avranno “divise” diverse. Vincerà la squadra che, al termine della manifestazione, avrà collezionato il maggior numero di games. Il titolo vinto sarà puramente simbolico. L’offerta minima per giocare, comprensiva della t-shirt con il logo della manifestazione e altri gadget, sarà di 20 euro per gli adulti e 10 per gli under 14.
Per informazioni alla 24 ore di tennis visitare il sito www.24oreditennis.it o telefonare alla segreteria dello Sporting Club-Madras (0572 767587) o al negozio Doctor Tennis (0572 773287).

22/07/2013 12.11
Redazione Met Sport


 
 

Google


Vai al contenuto