Login

MET


Regione Toscana
ROSSI IN VAL DI CHIANA VISITA DUE ECCELLENZE TOSCANE DELL'ALIMENTARE
Il pastificio Fabianelli di Castiglion Fiorentino e il panificio Menchetti di Marciano della Chiana
Il pastificio Fabianelli di Castiglion Fiorentino e il panificio Menchetti di Marciano della Chiana sono le due aziende del settore alimentare che il presidente della Regione, Enrico Rossi, ha visitato durante la sua giornata in Val di Chiana.

La Fabianelli è un'azienda che impiega 36 dipendenti su tre turni di lavoro nell'arco delle 24 ore e produce 1.100 quintali di pasta al giorno, il 72% dei quali viene esportato. Le sue cinque linee di produzione sfornano decine di tipi di pasta, corta e lunga, che viene commercializzata con i marchi "Fabianelli", "Maltagliati" e "Pasta Toscana". Il maggior cliente estero è un'azienda degli Emirati arabi uniti a cui il pastificio toscano conferisce una media di due container di pasta al giorno. Sono stati il titolare, Andrea Fabianelli, e l'amministratore delegato, Mario Maneschi, ad acompagnare il presidente nella visita ai reparti produttivi.

E' stata l'intera famiglia Menchetti (i genitori Santino e Santina e i figli Corrado e Marco) ad illustrare al presidente le peculiarità del panificio Menchetti di Marciano della Chiana, attivo da tre generazioni e che produce 60 quintali di pane al giorno grazie al lavoro di 156 addetti allo stabilimento e ai cinque locali di vendita e degustazione diffusi a Siena, Perugia, Arezzo e all'outlet Valdichiana, oltre che accanto allo stabilimento di produzione, che sta organizzando la propria espansione per far fronte ad una produzione che sta crescendo, nonostante la contrazione dei consumi di pane. Il panificio Menchetti punta sulla qualità dei prodotti e delle materie prime, utilizzando lavorazioni di pregio come la lievitazione naturale da albicocche o dal miele, la miscela di nove tipi di farine come nel caso del pane Dop.

"Siamo di fronte – ha detto il presidente Rossi – a due vere e proprie eccellenze dell'agroalimentare della Toscana. Ho potuto toccare con mano la capacità degli imprenditori di reagire nonostante la crisi e di come sia possibile rilanciare la produzione. Le due produzioni rappresentano anche un esempio di filiera corta, visto che il pastificio Fabianelli utilizza per l'80% farine prodotte con grano toscano e lo stesso fa il panificio Menchetti che opera in un raggio di una settantina di chilometri valorizzando anche le tradizioni alimentari con produzioni di sicura qualità. Insomma ho potuto toccare con mano due esempi della Toscana che funziona".

05/11/2013 17.57
Regione Toscana


 
 

Google


Vai al contenuto