Login

MET


Provincia di Firenze
Il 2 e 3 ottobre torna "Lav...Ora diversamente", per conoscere le buone pratiche dell'inserimento lavorativo delle persone disabili
Negli ultimi 9 anni sono stati 3645 gli avviamenti al lavoro nati grazie al servizio di ‘Collocamento Mirato’ della Provincia di Firenze
Le esperienze più significative nate in Provincia di Firenze per facilitare l’inserimento lavorativo delle persone disabili, saranno tutte raccolte nella mostra “Lav… Ora diversamente” che si svolgerà il 2 e il 3 ottobre nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Due giorni di esposizione in cui sarà anche possibile conoscere tutte le opportunità e ottenere informazioni sulle buone pratiche per l’integrazione lavorativa, grazie alla presenza degli operatori del Collocamento Mirato.

All’iniziativa partecipano: Il Cespd dell’Università degli Studi di Firenze; la Asl 10 di Firenze; Polis del Comune di Firenze; la Società della Salute Nord Ovest, la Zona Socio Sanitaria Sud Est e quella del Mugello; le cooperative sociali “Atelier” e “Girasole”, l’associazione “Popular” di Bagno a Ripoli e il Collocamento Mirato della Provincia di Firenze.

Il “Collocamento Mirato” della Provincia di Firenze è un servizio che funziona in base alla legge n. 68, che fu approvata il 12 marzo del 1999. L’ufficio competente della Provincia, in base all’articolo n.6 della legge 68 è chiamato a collaborare con i servizi sociali, sanitari, educativi e formativi del territorio al fine di “attuare l’avviamento lavorativo e il collocamento mirato” delle persone con disabilità.

Negli ultimi 9 anni (dal 2005 al 2013) sono stati 3645 gli avviamenti al lavoro scaturiti grazie al servizio di ‘Collocamento Mirato’ della Provincia di Firenze. Solo 520 avviamenti sono avvenuti in strutture pubbliche, i restanti 3125 hanno interessato aziende private. Nel solo anno 2013 i collocamenti nel settore privato sono stati 292, di cui 149 uomini e 143 donne. L’anno record dei collocamenti in aziende private risale al 2007, ovvero l’anno prima dell’inizio della crisi, quando furono registrati 463 avviamenti (274 uomini e 189 donne). Il 2007 fece registrare anche la punta massima degli avviamenti nel settore pubblico: 94, mentre nel 2013 sono stati 47.

Documenti correlati:

01/10/2014 10.42
Provincia di Firenze


 
 


Vai al contenuto