Login

MET


Comune di Firenze
The State of the Union, dal 6 al 9 maggio tanti appuntamenti per confrontarsi sul futuro dell’Europa
Evento presentato in Palazzo Vecchio
Quattro giorni di appuntamenti per confrontarsi sul futuro dell’Europa: è uno degli obiettivi di The State of the Union che dal 6 al 9 maggio, farà di Firenze il centro della politica internazionale. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato dall’European University Institute (EUI) ed è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio.
Come ogni anno l’appuntamento è occasione di confronto per parlare degli avanzamenti, delle prospettive e delle previsioni relative all’Unione Europea. Le sessioni della conferenza, nelle prime due giornate di lavori, si tengono all’interno delle strutture dell’EUI a Villa Salviati e alla Badia Fiesolana. L’8 maggio i dibattiti si trasferiscono nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. L’ultimo giorno, il 9 maggio, conosciuto anche come ‘Europe Day’, è dedicato alle celebrazioni del 65° anniversario della Dichiarazione Schuman: per l’occasione Villa Salviati e Badia Fiesolana aprono le loro porte ai visitatori, offrendo appuntamenti dedicati a tutti coloro siano interessati a conoscere più da vicino il ruolo svolto dall’European University Institute.
La manifestazione coinvolge diversi prestigiosi ospiti internazionali, compresi politici, accademici, opinion leader, e gli esponenti di spicco della società civile e del mondo degli affari, oltre a più di 200 giornalisti delle maggiori testate nazionali ed internazionali che seguiranno tutto l’evento.
Collaborano con l’edizione 2015 di The State of the Union, in qualità di knowledge partner, Financial Times e Frankfurter Allgemeine Zeitung, mentre Le Monde e ANSA collaborano come media partner.
Per maggiori informazioni e il programma completo cliccare su stateoftheunion.eui.eu (fp)

20/04/2015 20.06
Comune di Firenze


 
 


Vai al contenuto