Login

MET


Comune di Vinci
Vinci, ordinanza per rimozione copertura in cemento amianto dello stabilimento Calcestruzzi Spicchiese
Adottata dopo l'incendo del 12 giugno
A pochi giorni dall’ incendio di notevoli proporzioni che il 12 giugno scorso ha interessato lo stabilimento situato in via Limitese 166 della ditta Calcestruzzi Spicchiese srl, il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia ha firmato, su proposta dell’AUSL 11, l’ordinanza contingibile ed urgente per l’immediata rimozione della intera copertura in cemento amianto interessata anche indirettamente dall’incendio nonché di tutti i residui caduti a terra, anche di piccole dimensioni, e per la bonifica dell’area da parte di una ditta specializzata.
L’incendio, come si ricorderà, aveva coinvolto anche parte della copertura dei box degli automezzi che secondo analisi effettuate dall’ARPAT conteneva amianto che può diffondersi nell’ambiente a partire dal materiale lesionato dall’incendio.
Tutti gli interventi disposti dal provvedimento sindacale dovranno essere completati nei tempi più brevi tecnicamente possibili e comunque non oltre otto giorni dalla notifica, allo scopo di prevenire ed eliminare ogni ulteriore rischio per l’igiene e la salute pubblica.

20/06/2015 7.31
Comune di Vinci


 
 


Met -Vai al contenuto