Login

MET


Asl Toscana Centro - Empoli
Giornata mondiale dell’alimentazione. Si celebra il 16 ottobre
La proposta dell’igiene alimenti e nutrizione dell’Asl 11
Venerdì prossimo 16 ottobre viene celebrata la Giornata Mondiale dell’alimentazione, istituita dai Paesi membri della FAO nel novembre 1979, nel corso della XX Sessione della Conferenza dell'Organizzazione. La data prescelta, il 16 ottobre, è l'anniversario della fondazione della FAO nel 1945. Da allora è stata celebrata ogni anno in oltre 150 Paesi. Le celebrazioni ufficiali della Giornata mondiale dell’alimentazione si terranno quest’anno presso Expo Milano 2015 preannunciandosi uno degli eventi di maggiore spicco di tutta la manifestazione e si ricollegheranno al tema dell’ONU per Expo 2015 “Sfida Fame Zero - Uniti per un mondo sostenibile”.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, di concerto con il Ministero degli Affari Esteri, propone di dedicare l’attività didattica della giornata dell’anno 2015 ad approfondimenti finalizzati ad un’azione di sensibilizzazione sulle problematiche relative a sicurezza alimentare e nutrizione con una particolare attenzione alla tutela e gestione delle risorse naturali in un’ottica di sviluppo sostenibile. Il tema 2015 è "Protezione sociale e agricoltura per spezzare il ciclo della povertà rurale". L’obiettivo è anche di aumentare la visibilità dell’agricoltura familiare e su piccola scala.

Nella convinzione sull’importanza del ruolo educativo e formativo svolto dalla ristorazione scolastica l’unità operativa igiene alimenti e nutrizione dell’Asl 11 propone, in analogia con quanto già sperimentato gli anni precedenti, di partecipare a questa Giornata attraverso la realizzazione di un evento comune di informazione ai bambini e alle loro famiglie sulla giornata e sul suo significato attraverso attività scolastiche divario tipo (concorso di disegni, attività pratiche, piccoli componimenti ecc…). Si propone, inoltre, di dedicare, a scopo simbolico, la giornata del 16 ottobre alla zucca. La zucca è un frutto di stagione, ‘contadino e semplice’, coltivato abbondantemente nei nostri campi. E’ molto valida da un punto di vista nutrizionale in quanto ricco di vitamine, antiossidanti e fibra; é molto versatile in cucina dato che si presta a molteplici preparazioni dolci e salate; può essere adatta anche ad esperienze divertenti che i bambini possono fare in classe. Infine, è legata ad una tradizione di fiabe, filastrocche e modi di dire. Si tratta, quindi, in aggiunta alle iniziative sopra esposte di somministrare durante la ristorazione scolastica un piatto a base di zucca, meglio se realizzato con una ricetta tradizionale e con prodotti di filiera.

14/10/2015 12.38
Asl 11


 
 

Google


Vai al contenuto