Login

MET


Comune di Sesto Fiorentino
Il Comune consegna dieci defibrillatori agli impianti sportivi sestesi
La consegna ufficiale è avvenuta questa mattina, in sala Pilade Biondi, alla presenza del commissario straordinario del Comune di Sesto Fiorentino, Antonio Lucio Garufi, della ditta fornitrice, la Biomedical Srl di Firenz
Dieci defibrillatori acquistati dal Comune di Sesto Fiorentino per altrettante strutture sportive, dove ogni giorno giocano e si allenano circa 2.500 ragazzi.

La consegna ufficiale è avvenuta questa mattina, in sala Pilade Biondi, alla presenza del commissario straordinario del Comune di Sesto Fiorentino, Antonio Lucio Garufi, della ditta fornitrice, la Biomedical Srl di Firenze, e delle associazioni gestori degli impianti sportivi che riceveranno gli apparecchi: ATA Sestosport, Polisportiva Associazionismo Sestese, Unione Pallavolo Sestese, Polisportiva Padule Baseball e Sestese Softball.
Dal primo luglio 2016, secondo la normativa regionale, scatta infatti l’obbligo a carico dei gestori di tutti gli impianti sportivi di dotarsi di defibrillatori semiautomatici nell’ambito della pratica fisica e sportiva. Il Comune di Sesto, consapevole dell’importanza di questi dispositivi salvavita, ha deciso di acquistarli a proprie spese e donarli alle strutture che ne erano ancora sprovviste.

Dieci dunque gli impianti che da oggi avranno i defibrillatori: Innocenti, Sestopista, il campo da baseball, il campo da softball, la palestra della scuola Cavalcanti, la palestra della scuola Radice, le palestre Fischi e Luminati, la palestra della scuola Pescetti, la palestra della scuola Villa la Fonte (attualmente chiusa per lavori) e la palestra Scarlini.

“Da oggi tutti gli impianti sportivi comunali di Sesto Fiorentino saranno dotati di defibrillatori – ha detto il commissario straordinario Antonio Lucio Garufi – Abbiamo deciso di aiutare le società che ancora non avevano queste strumentazioni salvavita, facendo un investimento fondamentale sulla sicurezza”.

Tutti i dispositivi sono inventariati dal Comune e saranno affidati ai gestori delle strutture. I corsi di formazione, obbligatori per gli operatori non sanitari, sono tenuti dalle USL locali e dai soggetti accreditati in conformità alla delibera della Giunta regionale del 22 dicembre 2014 n.1256.

25/02/2016 13.20
Comune di Sesto Fiorentino


 
 


Vai al contenuto