Login

MET


Redazione di Met
"Insieme a Giovanni Cicconi"
Sala Consiliare del Comune d Scandicci, domenica 9 aprile, ore 17,00
La stagione dei concerti della Città di Scandicci, organizzata dal Centro dell'Arte Vito Frazzi
presieduto da Fortunato Della Guerra, si conclude domenica 9 aprile ( inizio alle ore 17,00 ) con un appuntamento speciale, "Insieme a Giovanni Cicconi", in occasione del quale allievi ed amici ricorderanno il Mestro, in un pomeriggio a lui dedicato.
Giovanni Cicconi, nato a Milano nel 1938 da genitori di origine abruzzese, musicista, concertista, didatta, diplomato in pianoforte all'Istituto Gaetano Braga di Teramo sotto la guida di Cristiano Rosati, laureato in Scienze Politiche all'Università di Roma e , più tardi, in Giurisprudenza alla Facoltà di Firenze, è stato insegnante di pianoforte al Conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro, quindi al Romualdo Duni di Matera; poi , dagli anni Settanta, al Luigi Cherubini di Firenze. Qui è stato direttore facente funzioni in sostituzione di Valentino Bucchi e infine direttore dal 1996 al 2003.
Intensa l'attività concertistica in Italia e all'estero, sia come solista, sia come componente di complessi da Camera, sia in Duo con la moglie Rosa Maria Scarlino.
Innumerevoli le iniziative promosse, i progetti attuati dal Cherubini di Firenze sotto la sua direzione: le "Manifestazioni musicali di Primavera"; i concerti de "I Lunedi del Conservatorio"; le lezioni-concerto per le scuole e nelle scuole; i concerti all'aperto nel Loggiato degli Uffizi e al Forte di Belvedere; i concerti per la Società "Alfa 62" presieduta dal professor Dino Pieraccioni. Nel 1997 è iniziata l'attività di coproduzione con il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino per l'allestimento e la messa in scena di piccole opere teatrali,
accompagnata e seguita dalla collaborazione con l'Orchestra Regionale Toscana, con l'Estate Fiesolana, con i Quartieri di Firenze, con il Lyceum Internazionale. Il Cherubini ha consolidato i rapporti con l'Università, in particolare con la Facoltà di Lettere-Dipartimento dello Spettacolo; ed ha stipulato una convenzione con il Provveditorato agli Studi e il Comune di Bagno a Ripoli per una sperimentazione, prima in Italia, dello studio della musica e degli strumenti musicali nella scuola elementare. Risale al 2001 la riapertura della storica biblioteca, costretta per decenni alla clausura , così come l'inaugurazione, accanto alla Galleria del David, del Museo degli strumenti musicali del Cherubini, mentre proseguivano i lavori per la consegna della nuova sede distaccata, la prestigiosa Villa Favard.
( Vedi Monica Cioci, Firenze e la musica italiana del secondo Novecento, Firenze, Logisma editore, 2004 )

"Insieme a Giovanni Cicconi", domenica 9 aprile prossimo, sala consiliare "Orazio Barbieri" del Comune
di Scandicci, fermata Resistenza della tramvia, ore 17,00, ingresso libero.

04/04/2017 17.12
Redazione di Met


 
 

Google


Vai al contenuto