Login

MET


Comune di Firenze
La Gilbarco per il verde di Firenze
L’azienda dona e mette a dimora 52 alberi nei giardini comunali del Quartiere 5. Volontariamente, per un giorno, 110 dipendenti diventano giardinieri
Gilbarco Veeder-Root ha deciso di supportare “attivamente” l’iniziativa del Quartiere 5 del Comune di Firenze con la “Festa dell’albero 2017” donando 52 alberi da mettere a dimora nei giardini pubblici limitrofi alla propria sede fiorentina.

La messa a dimora dei primi 56 alberi sarà fatta martedì14 novembre 2017, alle ore 10.30 nel giardino tra via Padre Balducci e Via Don Lorenzo Milani (davanti alla sede di Gilbarco Veeder-Root,in via dei Cattani 220/G). Fra i partecipanti il presidente del quartiere 5 Cristiano Balli ed il presidente e amministratore delegato di Gilbarco Veeder-Root Paolo Sorrentino.

Gli alberi saranno piantanti anche nei giorni 15 e 16 novembre volontariamente dai dipendenti della multinazionale, nata Firenze e con un marchio leader mondiale nelle soluzioni e nelle tecnologie per la vendita di carburanti.

L’iniziativa fiorentina si inserisce nel programma “Day of Caring” che Fortive Corporation (multinazionale proprietaria tra le altre aziende di alta tecnologia, anche di Gilbarco) sta portando avanti in tutte le sue sedi mondiali. I dipendenti che aderiscono all’iniziativa (l’adesione è su base volontaria) saranno formati dai tecnici del verde pubblico di Firenze e da loro coadiuvati nella piantumazione che avverrà nel corso dell’orario di lavoro.

L’iniziativa si inserisce nel programma di sponsorizzazione promosso da Gilbarco per la festa dell’albero 2017 in programma il prossimo 21 novembre 2017, che coinvolge anche i bambini delle scuole elementari del territorio del Quartiere 5.

13/11/2017 11.43
Comune di Firenze


 
 


Met -Vai al contenuto