Login

MET


Comune di Empoli
73 anni fa la partenza di 530 volontari per la guerra di Liberazione. La città di Empoli ricorda
Un pranzo commemorativo dell’ANPI domenica 18 febbraio a Santa Maria
Oggi ricorre il 73° anniversario della partenza da Empoli di oltre 500 volontari che parteciparono alla guerra di Liberazione Nazionale, per mettere fine all’occupazione nazi-fascista. Una giornata incisa nella storia di questa città che non può essere dimenticata. Era un martedì e i volontari presero le mosse alle prime ore del mattino da piazza del Popolo.

Oggi ricordiamo i 530 giovani che partirono nei gruppi di combattimento operativi “Cremona” - “Friuli” - “Folgore” - “Legnano” - “Mantova” - “Piceno” del ricostruito esercito.
Dopo la grande manifestazione del 2015, con un raduno a livello regionale, anche quest’anno il Comune di Empoli non dimentica la ricorrenza.

A maggior ragione a poche settimane dal conferimento da parte della Presidenza della Repubblica, attraverso il Ministero dell’Interno, della Medaglia d’Oro al Merito Civile per la Resistenza.

In questa data sono stati affissi manifesti in città con una frase di Carlo Levi: «Siamo stati insieme diventando insieme uomini. Se il mondo era diviso erano uniti i nostri cuori, aperte le nostre porte. Brillava su tutti i visi una speranza comune, una raggiunta esistenza giovane in mezzo ai dolori, ci siamo roconosciuti. Un popolo nuovo, immune dai limiti ripetuti nasceva con nuovo nomi sicuro della morte. Era la resistenza».



INIZIATIVE ANPI - L’ANPI, Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, sezione di Empoli, celebra l’anniversario della partenza dei volontari per la liberazione dal Nazifascismo con alcune iniziative che si svolgeranno domenica 18 febbraio. Sono previsti l’illustrazione del progetto Educare alla Mondializzazione e a seguire un pranzo commemorativo aperto a tutta la cittadinanza: il tutto a partire dalle 11 al Circolo A.R.C.I. di Santa Maria (via Livornese 48 - Empoli).


Programma:
- Ore 11:00: presentazione del progetto Educare alla Mondializzazione, promosso da Anpi Empoli , Arci Empolese Valdelsa , Arci Servizio Civile Empoli , Gruppo Emergency Empoli , GEES, Lilliput Empoli , 46° Parallelo, Tavolo Empolese per la Cooperazione.
- Ore 13:00: pranzo commemorativo. Antipasti sfiziosi, gnocchetti alla sorrentina, arrosto di maiale in crosta (per vegetariani crepes fantasia dell'orto), insalatina fresca, dolce crema di latte con vellutata di frutti di bosco o cioccolato. Adulti 18 Euro, bambini 4-10 anni 8 Euro.

Prenotarsi a Marco 3392464909 o Roberto 3925986098.

In concomitanza con l'iniziativa, sarà inaugurato il tesseramento ANPI per il 2018 e verranno raccolte le firme per l'appello nazionale "Mai più fascismi".

13/02/2018 10.44
Comune di Empoli


 
 

Google


Vai al contenuto