Login

MET


Comune di Scandicci
Casellina, affidati i lavori per la riqualificazione di largo Spontini
L'intervento del Sindaco Sandro Fallani
Fonte foto comune di Scandicci
Aggiudicati i lavori per la riqualificazione di largo Spontini a Casellina. Con l’intervento sarà realizzato un nuovo sistema di circolazione con una rotonda in largo Spontini, un parcheggio pubblico con 88 posti (tre per disabili) tra la scuola Calvino e via Boito, una batteria di cassonetti interrati, nuovi marciapiedi e la redistribuzione degli stalli di sosta in Casellinavia Boito, oltre alla risistemazione della rete fognaria, all’adeguamento e all’integrazione dell’impianto di illuminazione pubblica e all’eliminazione delle barriere architettoniche lungo tutti i percorsi interessati dal progetto. L’impresa aggiudicataria, a seguito della gara d’appalto con procedura aperta, è la Credendino Domenico srl di Afragola (Na) con un’offerta di 363.052,50 euro iva esclusa, 15 mila dei quali per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso.

“Su questa zona della nostra città concentriamo un’attenzione particolare e il massimo dell’impegno – dice il Sindaco Sandro Fallani – siamo stati in continuo contatto con i cittadini di largo Spontini e dell’intera area, abbiamo fatto assemblee e condiviso le scelte del progetto. Il Comune investe ed interviene direttamente con i lavori, dopo la decisione di subentrare al posto del privato che avrebbe dovuto riqualificare l’intera area e che invece non ha eseguito l’intervento. I fondi che consentono al Comune di procedere con la sistemazione di largo Spontini, così come altri luoghi pubblici dei quartieri cittadini, sono il frutto di un’operazione di abbattimento del capitale di Farma.net - la spa a maggioranza pubblica che gestisce le otto farmacie comunali di Scandicci - possibile grazie alla buona gestione dei bilanci della società”.

La nuova rotonda avrà forma allungata; le immissioni saranno dalle vie Pacini e Cherubini, mentre le uscite saranno sulle vie Boito, Zandonai e largo Spontini, il cui senso di marcia sarà invertito.

Per quanto riguarda via Boito, è stato previsto un primo tratto con 13 parcheggi a spina di pesce a partire dalla nuova rotonda, e 12 parcheggi in linea fino ad arrivare all’incrocio con via di Sollicciano; anche in questa strada sono previste la riasfaltatura della carreggiata, la sostituzione dei lampioni e l’abbattimento delle barriere architettoniche.

16/04/2018 15.24
Comune di Scandicci


 
 

Google


Vai al contenuto