Login

MET


Unione Montana dei Comuni del Mugello
Unione Comuni Mugello: la pianificazione strutturale intercomunale in Toscana, tecnici a confronto
Quattro tavoli per discutere e confrontarsi. Il Mugello presenta la sua esperienza
piano strutturale mugello
La pianificazione strutturale intercomunale in Toscana sarà al centro del workshp che l'Unione dei Comuni del Mugello organizza per il 14 giugno a Borgo San Lorenzo con il patrocinio della Regione Toscana e della Città Metropolitana di Firenze, Inu (Istituto Nazionale Urbanistica) Toscana e l'Ordine degli architetti Firenze. Amministratori locali, tecnci degli Uffici Urbanistica di Comuni toscani e tecnici esterni incaricati della redazione degli strumenti urbanistici, architetti e professionisti si confronteranno dalle 9,30 alle 18 a Villa Pecori Giraldi, gentilmente concessa dal Comune di Borgo, su pianificazione e governo del territorio, a partire dalla legge regionale 65/2014 e dall'esperienza concreta del Mugello. Con la costituzione dell'Ufficio di Piano e “l'avvio del procedimento” nel 2017, l'Unione dei Comuni del Mugello ha iniziato l'iter di elaborazione e redazione del Piano Strutturale Intercomunale - attualmente è in corso il percorso di partecipazione - per definire una pianificazione territoriale sovracomunale unica, collegiale e condivisa: “Il Mugello, amministratori e tecnici, si misura in questa che è decisamente una sfida ambiziosa, impegnativa - sottolinea il presidente dell'Unione dei Comuni del Mugello Paolo Omoboni -, ma la determinazione non manca. Vogliamo arrivare a tracciare una pianificazione strutturale comune e condivisa, una visione unica per il nostro territorio. Quella che organizziamo sarà un'occasione per far conoscere cosa ha iniziato a fare il Mugello, per discutere insieme e confrontarsi. Un'occasione di confronto sul tema della pianificazione strutturale intercomunale con altre realtà ed esperienze toscane - conclude -, discutendo di obiettivi, elementi procedurali, spunti migliorativi e difficoltà”.
Ad aprire il seminario il saluto del presidente dell'Unione dei Comuni Paolo Omoboni, seguito dal coordinatore della Commissione territoriale architetti Mugello Giuseppe Ulivi. L'intervento introduttivo sarà a cura di Giuseppe Rosa, referente dell'Unione dei Comuni per il Piano Strutturale Intercomunale, mentre Marco Carletti, dirigente della Regione Toscana, illustrerà il quadro regionale e Nadia Bellomo della Città Metropolitana di Firenze parlerà dei piani strutturali intercomunali e il Piano territoriale della Città Metropolitana. Gianfranco Gorelli e Luciano Piazza, tecnici del gruppo di progettazione del Piano Strutturale, illustreranno invece i 4 temi del workshop che saranno affrontanti in altrettanti tavoli: “profilo giuridico e amministrativo”, coordinatore Enrico Amante, moderatore Agostino Zanelli; “profilo delle politiche territoriali di area vasta”, coordinatore Valeria Lingua, moderatore Michela Chiti; “profilo tecnico-urbanistico degli elementi costitutivi del Psi”, coordinatore Giuseppe De Luca, moderatore Maddalena Rossi; “profilo del rapporto tra piano strutturali intercomunali e Ptc della Città Metropolitana”, coordinatore Francesco Alberti, moderatore Camilla Perrone. Alle 15 le conclusioni dei tavoli.
Chiude l'incontro l'intervento dell'assessore regionale all'Urbanistica Vincenzo Ceccarelli.

08/06/2018 11.02
Ufficio Stampa Unione Comuni Mugello


 
 

Google


Vai al contenuto