Login

MET


Comune di Fucecchio
Edilizia scolastica, il Comune di Fucecchio approva quattro progetti di fattibilità
Serviranno per essere inseriti nel piano regionale e nelle graduatorie nazionali per i finanziamenti
La Giunta Comunale di Fucecchio ha approvato ieri quattro progetti di fattibilità per la ristrutturazione o l’intero rifacimento di altrettanti edifici scolastici. L’approvazione dei progetti servirà per inserire gli interventi nel piano triennale di edilizia scolastica della Regione Toscana e quindi nelle graduatorie che il Miur stilerà per assegnare i finanziamenti statali.

Le scuole interessate dalle ristrutturazioni saranno tre. Si tratta delle scuole primarie “Bardszky” di Ponte a Cappiano e “Collodi” di Querce, e della scuola materna “il Girotondo” di Via Trento a Fucecchio. Per la scuola materna “Il Grillo Parlante” di Via Foscolo, sempre a Fucecchio, è prevista invece la demolizione e la ricostruzione di un edificio completamente nuovo.

L’amministrazione comunale negli ultimi anni ha compiuto grossi sforzi investendo risorse per l’analisi degli edifici scolastici per verificarne le condizioni in merito alla normativa antisismica, alla normativa antincendio e molte altre.

A seguito di queste analisi è stato realizzato un piano delle priorità attraverso il quale ogni estate vengono compiuti sopralluoghi e indagini sulle strutture con particolare attenzione a solai e soffitti. Anche questa estate, con i fondi dell’amministrazione comunale, verranno verificati tanti plessi scolastici portando a termine le indagini iniziate nel 2016.

“La messa in sicurezza degli edifici scolastici – ha ribadito ieri la giunta comunale - rappresenta una priorità per l’amministrazione e visto che c’è la possibilità di inserirsi in questo piano nazionale presenteremo i progetti che riteniamo prioritari. La speranza è quella di ottenere i finanziamenti ma anche qualora questi finanziamenti non dovessero arrivare (le priorità nazionali sembra evidente che saranno in prima battuta per le zone ad altissimo rischio sismico) il Comune di Fucecchio intende procedere nei prossimi anni realizzando gli interventi con risorse proprie. I finanziamenti statali ci consentirebbero di partire in tempi ancora più rapidi ma in ogni caso gli interventi saranno messi in calendario ed effettuati nei prossimi anni”.

Complessivamente si tratta di opere che hanno un costo stimato in circa 3 milioni e mezzo di euro e non sono le uniche che il Comune di Fucecchio vuol realizzare. Altre due opere assolutamente prioritarie sono la realizzazione della nuova scuola dell’infanzia a Vedute, con un edificio più grande di quello attuale, e l’ampliamento della scuola media Montanelli Petrarca attraverso la riprogettazione e riqualificazione di tutti gli spazi, interni ed esterni, con nuove aule necessarie ad ospitare la popolazione scolastica che nei prossimi anni è destinata a crescere. In questo caso i costi previsti sono di circa un milione e mezzo di euro con tempistiche ancora più rapide tanto che per la scuola di Vedute già quest’anno verrà completato il progetto mentre nel 2019 sono previste la gara di appalto e l’inizio dei lavori.

14/06/2018 15.09
Comune di Fucecchio


 
 

Google


Vai al contenuto