Login

MET


Comune di San Casciano
Wedding in Chianti 2.0, il sogno di decine di coppie si realizza on line
Grande successo dell'evento fieristico e del location tour tra ville, castelli e dimore storiche di San Casciano. Le organizzatrici: “il nostro obiettivo è creare un catalogo multimediale con le proposte, i prodotti e i consigli più utili al giorno più bello in collaborazione con le aziende e gli operatori del settore locali”
Wedding in Chianti a Villa Le Corti
Luci e sedute a forma di cuore, rose multicolori che parlano di una storia di fioristi secolari, immagini di coppie che ricordano l’emozione del sì, appese sul filo della memoria, abiti, trucco e acconciature personalizzati per rendere speciale uno dei momenti più belli. Nella tradizione dell’evento nuziale, che richiama la semplicità e il gusto di una volta, si incardina un sogno contemporaneo fatto di musica classica e moderna, intrattenimento per gli sposi e gli invitati di tutte le età, allestimenti scenici e proposte per il catering, il make-up, la fotografia e il viaggio di nozze. E’ così che l’album del wedding, vicino al passato e allo stesso tempo proiettato sulle nuove tendenze legate alla dimensione digitale e alla multimedialità, è stato raccontato in occasione di “Wedding in Chianti” da Giada Fusi, Giulia Belloni, Fiammetta Poggi e Simona Sgrilli. Quattro giovani donne, determinate, grintose, creative che hanno messo in piedi, con il patrocinio del Comune e il supporto dell’assessore Roberto Ciappi, per la seconda edizione una particolare occasione di incontro nella straordinaria cornice di Villa Le Corti tra espositori, esperti del settore e coppie intente ad organizzare il giorno più bello.

Circa 25 gli espositori, provenienti da gran parte della Toscana, hanno aderito all’evento fieristico e centinaia le persone che hanno visitato la sede della manifestazione e quelle itineranti della location tour. Una delle proposte più apprezzate dal pubblico è stata la possibilità di conoscere le strutture, tra ville, castelli e dimore storiche, atte ad accogliere l’evento nuziale. Un giro da favola che ha portato i futuri sposi a scoprire ed immaginare il giorno del sì nel Castello di Bibbione, Villa Poggio Torselli, Villa Mangiacane, La Loggia, Il Palagio. Il bilancio dell’iniziativa soddisfa ed entusiasma le organizzatrici che hanno messo a frutto un’esperienza formativa, proposta dal Comune qualche anno fa, nel settore dell’organizzazione di eventi curata dall’assessore Ciappi.

“Abbiamo avuto soprattutto nella giornata di domenica tantissime persone – dichiarano le giovani operatrici - che hanno espresso commenti positivi per la selezione degli espositori, la location, l’accostamento elegante ed essenziale dei prodotti e delle proposte, originali e di qualità, legate al mondo del wedding, per i quali ringraziamo le aziende e i Principi Corsini che ci hanno ospitato”. Tra gli ospiti d’eccezione di questa edizione uno degli influencer più celebri d’Italia, il ventisettenne Alessio Mattarese, che ha partecipato all’evento spiegando l’importanza della comunicazione social anche nel mondo del wedding.

Incassato il successo dell’edizione numero due, l’obiettivo del Wedding in Chianti, la fiera dedicata al matrimonio, si spinge oltre per realizzare un catalogo multimediale. “Le coppie di futuri sposi in visita nel cuore del Chianti - concludono - possono cogliere consigli e l’esperienza dei maggiori professionisti del wedding, toccando con mano le potenzialità e le qualità dei prodotti e dei servizi locali legati al mondo del Wedding, il progetto futuro è creare una piazza digitale attraverso il nostro sito web, una piattaforma da sfogliare con tutte le proposte più interessanti e attuali”. Grande successo ha ottenuto anche il photocontest cui hanno partecipato una quarantina di coppie, lo scatto migliore, votato a colpi di like, è stata premiato con un week end romantico. Info: www.weddingchianti.it.

12/10/2018 7.35
Comune di San Casciano


 
 

Google


Vai al contenuto